Al 92′ Belotti calcia sul palo il rigore conquistato da Dybala: l’argentino gli lascia il pallone, l’attaccante sbaglia

Era il più atteso, è stato il più cercato dalle telecamere. Il Gallo Belotti ha incontrato per la prima volta da ex granata il Torino. E lo ha graziato, pur involontariamente, anche se poi la Roma il gol del pareggio lo ha trovato lo stesso. Ipnotizzato da Milinkovic, che si è lasciato andare ad un urlo liberatorio, Belotti ha angolato troppo il tiro, cogliendo il palo. Dopo la partita Mourinho lo ha assolto, spiegando che non era lui il rigorista designato, ma che l’ex capitano del Torino “ha avuto coraggio” nel volerlo tirare.

Andrea Belotti
Andrea Belotti
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 13-11-2022


115 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
bellini72
bellini72
19 giorni fa

Come Immobile 2 anni fa voleva punirci alla penultima giornata….anche il galletto ha sbattuto contro lo stesso palo….mercenari senza cuore, nel calcio che intendo io questi sono gesti inconcepibili (pensa quanti bambini con la maglia di belotti) senza vergogna e senza dignità.
Forza TORO sempre!!!!!!!!!!!!

madde71
madde71
19 giorni fa

ribadisco concetto gia espresso,errore di valutazione e superficialita’ del suo staff. 9 giocatori su 10 hanno rancore vs il mandrogno ,lui,probabile molto di piu’. Forse pensava di piazzarsi in fretta,magari attratto da sirene poi dimostratesiutopistiche e fallaci,oppure promesse non mantenute. Errore gravissimo,essersi allenato in un giardinetto,non aver svolto appripriata preparazione… Leggi il resto »

Mikechannon
Mikechannon
19 giorni fa

Finalmente hai finito di tirare i rigori per sempre. A meno che la Roma sia una società di masochisti come noi ..

odix77
odix77
19 giorni fa
Reply to  Mikechannon

però a aprte un anno in cui li ha sbagliati tutti da li mi sembra non ne abbia piu sbagliati…. posso sbagliare ma mi sembra sia cosi…

Mourinho: “Se avessimo giocato 2 minuti in più avremmo vinto. Belotti? Non era il rigorista”

Juric: “C’è rammarico, ci manca qualcosa da inizio anno ma devono pensarci altri”