Le parole dell’allenatore dell’Udinese prima della sfida contro il Torino: la conferenza stampa di Cioffi

Gabriele Cioffi è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Udinese-Torino. Ecco le sue parole: “Questa sosta è stata importantissima per lo tsunami che abbiamo vissuto. Ritornare al calcio giocato e al calcio allenato è importantissimo. La squadra è cresciuta molto, ho grande fiducia nei ragazzi. Il Torino? E’ cresciuto tantissimo e l’aspetto che balza all’occhio è quello di una squadra aggressiva che attacca in avanti. In realtà il Torino è molto di più, è una delle squadre che a mio avviso copre meglio il campo. È un avversario ostico. Se è simile ad Atalanta e Verona? Sono squadre simili ma nella similitudine hanno grandi differenze. Sarà una partita di duelli, atteggiamento mentale e fatica. Le partite non le vinci se non giochi a calcio”.

Il passato al Toro: “Sarà una grande emozione”

Ancora Cioffi, che parla del suo passato in granata: “Il Torino è la società che mi ha dato l’opportunità di esordire in Serie A. Torino è una città bellissima, la mia famiglia e io abbiamo grandi legami di vita privata lì. Sarà sicuramente una grande emozione”.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-02-2022


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
natali giancarlo
natali giancarlo
3 mesi fa

Caro Cioffi non ho dimenticato il tuo passato nel Toro dei peones che ci ha reso orgogliosi.Per domani però cioffi..ducia che ci lasci qualche punticino.Sempre FT

Torino-Sassuolo finisce 1-1, beffa per Juric dopo una partita dominata dai granata

Juric: “Sintonia col presidente e Vagnati, ma se dico che uno è forte devono prenderlo”