Cosenza, Braglia: “Giochiamo contro una delle sei migliori d’Italia”

14
Braglia cosenza

Le parole di Braglia prima di Torino-Cosenza: “La partita di domani è un premio per i ragazzi e per ciò che hanno fatto”

Sarà una partita difficilissima per il Cosenza di Braglia. Ma la gara contro il Torino viene vissuta principalmente come un “premio, per tutto quello che si è fatto“. Così la pensa Braglia, l’allenatore della squadra calabrese che domani affronterà il Toro in Coppa Italia. “Mi aspetto dei miglioramenti? Certo, rispetto a quello che ho visto a Trapani voglio vedere qualcosa di più, anche perché non sono rimasto pienamente soddisfatto da quella partita. Giochiamo contro il Torino: una delle sei migliori squadre d’Italia“.

Braglia: “Tra Torino e Cosenza c’è una differenza enorme”

Ha poi proseguito Braglia, alla vigilia di Torino-Cosenza. “Tra noi e loro c’è una differenza enorme, noi veniamo qui per imparare e per avere delle risposte dal gruppo. Naturalmente cercheremo di fare la miglior gara possibile. Rispetto alla partita di Trapani perdiamo Capela e non abbiamo ancora a disposizione Mungo e Baclet, tutti
quelli che sono convocati sono in grado di dare il proprio contributo. Baez e Schetino sono con noi da ieri, quando torneremo in città cercheremo di farli lavorare al meglio“.

14
Lascia il tuo commento

Please Login to comment
5 Comment threads
9 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
7 Comment authors
Roberto (RDS 63)Ivan Groznyj (El Terrible)UltraBartolomeo Pestalozzipennina Recent comment authors
  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
Roberto (RDS 63)
Utente
Roberto (RDS 63)

Secondo me si confonde con qualche altra squadra..

pennina
Utente
pennina

oh. finalmente uno che se ne intende…

granatadentro
Utente
granatadentro

allo sbaraglio forse no ma le squadre forti sono un’altra cosa.

Vegeta
Utente
Vegeta

Tutto è relativo. Quando eravamo in B (7 anni fa) questa squadra e organizzazione la vivevamo come un sogno. Oggi abbiamo aspettative migliori (giustamente) ma non bisogna mai dimenticare da dove si è partiti…

Bartolomeo Pestalozzi
Utente
Bartolomeo Pestalozzi

E chi se lo dimentica. Da Cittadella siamo partiti! 🙂

Ultra
Utente
Ultra

e prima di Cittadella…il nulla…

Ivan Groznyj (El Terrible)
Utente
Ivan Groznyj (El Terrible)

Già, perchè ad Amsterdam non ci andò il Torino FC, ma il TORO, quindi loro non se lo possono ricordare.