Al termine di Crotone-Torino 4-2, il tecnico della formazione calabrese, Serse Cosmi, ha commentato la partita

Al termine di Crotone-Torino 4-2, Serse Cosmi ha così commentato la vittoria della sua squadra: “Vincere dà sempre un senso di felicità. Era un momento che attendevo da tempo tempo, sono felice per me ma sono felice anche per il Crotone, per la società. Ho trovato delle persone serie, persone che calcisticamente stanno soffrendo per un’annata particolare. Io ho sofferto questo accantonamento dalla massima categoria, forse avrei meritato di tornarci anche prima. Per questo ringrazio ora il Crotone”.

Cosmi: “Ounas? Gol così li fanno in pochi”

Ancora sulla vittoria: “Questa squadra aveva ottenuto vittorie abbastanza anarchiche. Ho trovato una squadra che aveva un’organizzazione di gioco e delle qualità, il gol di Ounas non lo fanno tanti giocatori in serie A. Il lavoro che ha fatto Stroppa si vede e lo ringrazio” .

Poi sui singoli: “Simy è un po’ scordinato, ha una maniera tutta propria di giocare dovuta all’altezza e al numero di piedi. Anche due anni fa in serie A aveva fatto bene, così come l’anno scorso. Messias? E’ una delle cose incompresioni del calcio. Tutti danno dei meriti al Crotone per averlo preso ma io do anche dei demeriti a chi per tutti questi anni non l’aveva notato, è un giocatore forte”.

Serse Cosmi
Serse Cosmi
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-03-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
fratelliperungiorno
fratelliperungiorno
8 mesi fa

Mah, mai avuto nulla contro il crotone, ma una squadra che per vincere deve attendere un’avversaria (già scarsa) falcidiata dal covid e non allenata, tanta strada non farà.

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
8 mesi fa

Dai Serse che adesso i cuor di leone caireschi ti daranno addosso, come fossi tu il colpevole della vergogna nostra di oggi….

Charlie66
Charlie66
8 mesi fa

Tu sei perdente dentro

Le pagelle di Crotone-Torino: la difesa fa acqua, per Sanabria esordio con gol

Nicola: “Covid? Non cerco scuse. La prestazione in sé non è stata negativa”