De Zerbi: "Non abbiamo rubato niente. Abbiamo fatto sempre noi la partita" - Toro.it

De Zerbi: “Non abbiamo rubato niente. Abbiamo fatto sempre noi la partita”

di Veronica Guariso - 23 Ottobre 2020

Le dichiarazioni di De Zerbi, tecnico del Sassuolo, al termine della sfida con il Torino al Mapei Stadium terminata con un 3-3 combattuto

Commenta così il pareggio in rimonta ottenuto dai suoi De Zerbi, tecnico del Sassuolo: “Ci sono aspetti positivi e altri da aggiustare. Non siamo ancora brillantissimi nel gioco, ma l’ho detto anche a Bologna e lo ripeto oggi. Non abbiamo rubato niente perchè la partita l’abbiamo fatta sempre noi. Abbiamo avuto anche noi le occasioni da gol. La cosa positiva è che non moriamo mai, che è tanto. Avere questo carattere vuol dire avere fede, gruppo, voglia di non fermarsi mai. Oggi credo che ci fosse non pressione, ma meno scioltezza, perchè la classifica viene guardata dai miei giocatori. “, queste le parole del tecnico neroverde.

Il tecnico neroverde: “Oggi la giocata era troppo comprovata”

Continua De Zerbi: “Oggi la giocata era troppo comprovata. Penso sia normale. Ieri ho detto di giocare e divertirsi e questo è il passaggio che deve fare una squadra come la nostra, che cerca di sognare. Oggi eravamo messi in campo in maniera tradizionale. Il senso di girare veloce la palla, era che noi giocando con un trequartista e due mediani, facendo girare palla veloce avremmo lasciato un mediano solo. Ayhan al posto di Muldur è stata una scelta tecnica. Lopez mi è piaciuto, anche se ha perso qualche pallone di troppo. Non dobbiamo avere paura di giocare.

De Zerbi: “Noi ora dobbiamo cercare il dettaglio”

Sulla squadra: “Noi ora dobbiamo cercare il dettaglio anche quando non abbiamo la palla. La qualità e la velocità del passaggio del controllo diventano determinanti se vogliamo giocare nello stretto. Qui abbiamo avversari che nella settimana preparano il gioco sul pallone a noi. Il cambio di formazione? Noi abbiamo Toljan e Rogerio che per motivi di salute non c’erano. La coppia centrale non la stiamo cambiando per trovare il più possibile la col compagno. Il livello delle seconde linee è simile. Marlon? É uno dei giocatori più forti del campionato come qualità e potenziale. Viene da qualche infortunio e non è ancora in forma piena. É un mio pupillo e troverà spazio in questa stagione.

De Zerbi
Roberto De Zerbi allenatore del Sassuolo

4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
30 giorni fa

Ma vai a caxare, Ferrari andava espulso, il terzo gol parte da un fallo del sassuolo che sbilancia il nostro difensore non facendoli prendere la palla di testa e poi crossa facendo l’assist per il gol. Il tiro dai trenta metri di quel vostro brocco è un miracolo che non… Leggi il resto »

Charlie66
Charlie66
30 giorni fa

Se hai fatto sempre la partita perché per prima cosa dici non abbiamo rubato nulla? Caso mai dovresti recriminare o no?

angelo62
angelo62
30 giorni fa

Qualcuno mi spieghi la giocata troppo comprovata, grazie