De Zerbi dopo Torino-Sassuolo 3-2: la conferenza stampa

De Zerbi: “La direzione di gara non mi è piaciuta”

di Andrea Flora - 12 Maggio 2019

Le parole del tecnico del Sassuolo, De Zerbi, dopo la sfida tra Torino e Sassuolo terminata 3-2 in favore della squadra granata

Un De Zerbi dispiaciuto quello che ha commentato la partita tra Torino e Sassuolo: “Mi dispiace per Bourabia, per lui era il primo gol quest’anno, si è espresso a livelli altissimi. Eravamo in vantaggio ma in dieci uomini contro questo Torino non può essere facile. Un rosso che quindi ci ha condizionato moltissimo e non ci ha permesso di fare quello che dovevamo”, ha detto il tecnico. Poi sull’obiettivo: “Il decimo posto. Sono soddisfatto di quello che hanno fatto veder i ragazzi, c’è rammarico perché eravamo andati in vantaggio e le partite ci piace giocarle in parità numerica perché poi ci condiziona il proseguo delle partite. Non parlo degli aspetti delle decisioni arbitrali, non mi è piaciuta la direzione nella globalità. E’ vero che noi siamo fuori da tutti i giochi ma siamo venuti qui per fare punti visto che lavoriamo anche noi per una settimana”.

0 0 vote
Article Rating

13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President)
Alberto Fava
1 anno fa

Mister De Zerbi, porta pazienta, lascia stare l’arbitro che ha fatto il suo dovere, e pensa alla prossima.
Magari i punti li farai li, se farai giocare la tua squadra con la stessa cattiveria che mettete di solito contro di noi.
Bye

Toro Toro Toro
Toro Toro Toro
1 anno fa
Reply to  Alberto Fava

Ecco, taci, str…o
E vedi di far giocare ai tuoi anche le due ultime con impegno e senza scansarvi come fate quando giocate contro i gobbi pigiamati!

90ss
90ss
1 anno fa

Stai un po’ zitto 🤐
Pensa a mettere lo stesso impegno che hai messo oggi nelle prossime due partite !!!

maximedv
maximedv
1 anno fa

L’espulsione è abbastanza esagerata. Se fosse successo a noi ed avessimo perso, giustamente si sarebbe scatenato l’inferno. Per il resto il Sassuolo non ha fatto niente di che, due tiri in porta e due goal. Ma anche loro sono quasi in vacanza. Campionato italiano da riformare