Debrecen, Herczeg cambia poco. Ma chiama all’attacco i suoi

di Francesco Vittonetto - 1 Agosto 2019

La probabile formazione del Debrecen per il ritorno contro il Torino: le scelte di Andres Herczeg per l’Europa League

Al Debrecen serve un miracolo, Herczeg non si è nascosto alla vigilia della sfida di ritorno contro il Torino. Lo stimolo più grande, secondo il tecnico ungherese, dovrà essere la presenza dei tifosi di casa, attesi numerosi al “Nagyerdei Stadion”. Più che il risultato, conterà la voglia di ribaltare il pesante 3-0 con il quale Tozser e compagni sono usciti dal “Moccagatta” sette giorni fa. Dunque, mentalità offensiva: questo il diktat della truppa magiara. Per la formazione si parte dal portiere, che sebbene non brillante nel primo round verrà confermato: toccherà dunque ancora a Nagy, parola del tecnico di casa.

Debrecen, Nagy confermato in porta

La prima novità dovrebbe arrivare a destra, con Kusnyir – terzino di spinta – questa volta favorito su Kinyik, che di mestiere fa soprattutto il centrale. In mezzo, la coppia dovrebbe restare immutata, con Szatmari al fianco di Pavkovics. Sulla sinistra pronto ancora Ferenczi.

In mezzo al campo, la colonna del Debrecen, quel Tozser che all’andata ha dimostrato di avere nel sinistro un’arma insidiosa, specie sui calci piazzati. A fargli compagnia pronto Haris, con Varga e Szecsi sulle corsie. Davanti, assieme a Trujic, potrebbe spuntarla alla fine Haruna Garba, che è in ballottaggio con Zsori per il posto da prima punta.

La probabile formazione in Europa League

Probabile formazione Debrecen (4-4-1-1): Nagy; Kusnyr, Pavkovics, Szatmari, Ferenczi; Szecsi, Toszer, Haris, Varga; Trujic; Garba. A disp.: Barna, Csoz, Damasdi, Pinter, Kinyik, Kosicky, Takacs, Zsori. All.: Herczeg

più nuovi più vecchi
Notificami
Benvenuti
Utente
Benvenuti

Sai che paura