Segui la diretta e il risultato di Napoli-Torino

Napoli-Torino è la partita che per i partenopei significa un possibile enorme salto in avanti in classifica in ottica Champions, ma che per i granata vuol dire il riscatto dopo il derby perso domenica scorsa 3-1. Mihajlovic stupisce e cambia gran parte della formazione consueta: fuori Falque, in campo sia Zappacosta che De Silvestri, con il primo avanzato.

[sls id=”39″]

Napoli-Torino 5-3

Marcatore: pt 13′ Mertens, 18′ rig. Mertens, 23′ Mertens; st 13′ Belotti, 25′ Chiriches, 31′ Rossettini, 35′ Mertens, 39′ rig. Iago Falque

Ammoniti: pt 34′ Rossettini; st 15′ Moretti, 28′ Lukic

Recupero: pt 1′; st 4′

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Chiriches, Albiol, Ghoulam; Zielinski (st 28′ Allan), Jorginho (st 24′ Diawara), Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne (st 35′ Giaccherini). A disposizione: Rafael, Sepe, Strinic, Maggio, Maksimovic, Gabbiadini, Rog, Tonelli, El Kaddouri. All.: Sarri.

Torino (4-4-1-1): Hart; De Silvestri (st 11′ Iago Falque), Rossettini, Moretti, Barreca; Zappacosta, Baselli (st 22′ Maxi Lopez), Valdifiori (st 1′ Lukic), Benassi; Ljajic; Belotti. A disposizione: Padelli, Cucchietti, Ajeti, Castan, Acquah,  Vives, Obi, Boyé, Martinez. All.: Mihajlovic.

 

IL PREPARTITA

Le squadre sono da poco arrivate all’impianto del “San Paolo”, dove a breve andrà di scena la gara. Solito giro di ricognizione per i giocatori, prima di sostenere il riscaldamento che comincerà a breve. La giornata è soleggiata, il clima mite: può essere l’occasione per una bella domenica calcistica.

Scendono in campo al San Paolo i portieri del Toro, fischiati dal pubblico di fede partenopea, seguiti da quelli del Napoli. Poco dopo anche la squadra granata di Mihajlovic fa capolino, precedendo l’ingresso degli uomini di Sarri.

Nel frattempo gli spalti vanno via via riempiendosi. Si scaldano anche gli arbitri e i loro assistenti. Sul campo del San Paolo gli assistenti di Sinisa Mihajlovic seguono da vicino il riscaldamento dei titolari, torello invece per chi andrà in panchina.

I giocatori del Toro iniziano a rientrare negli spogliatoi, seguiti a ruota da quelli del Napoli. A quindici minuti dal fischio d’inizio del match sul campo ci sono ora solo Mertens, Callejon e Insigne che provano i calci di punizione dal limite. Lo speaker annuncia le formazioni: fra pochi istanti l’inizio di Napoli-Torino.


338 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
sbarese
sbarese
5 anni fa

E comunque dire che Valdifiori vale Vives davvero equivale a non capire nulla di calcio.

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
5 anni fa
Reply to  sbarese

ah beh, e quale sarebbe la differenza? i lanci sontuosi di Valdifiori? e il resto?

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
5 anni fa

succedono cose che molti vedevano gia’ ad agosto; poi che abbiamo trovato un buon attacco, ci ha fatto dimenticare la realta’: in difesa Rossettini e Castan non fanno schifo, ma quello sono; Barreca non sa difendere, purtroppo; a dx Zappa e’ ancora la soluzione migliore, ma non metterlo in avanti… Leggi il resto »

severomagiusto
severomagiusto
5 anni fa

fratelli ero allo stadio !!! madonna che mazzata . Il Napoli ha giocato bene ma Toro nel primo tempo inesistente. Che brutta figura però abbiamo fatto tre gol . peggiore in campo Ljalic ha perso una palla per il loro 1-0 ed un altra sul 3-1 quando si poteva riaprire… Leggi il resto »

Napoli-Torino, le formazioni UFFICIALI della partita

Napoli-Torino 5-3: la difesa fa acqua, il Toro non sa più vincere