Le parole di Giampaolo al termine di Napoli-Torino 1-1: ecco come il tecnico ha commentato il pareggio del “Diego Maradona”

Marco Giampaolo ha commentato Sky il pareggio per 1-1 maturato al “Diego Maradona” di Napoli. Il suo Torino si è fatto raggiungere da Insigne nel recupero, dopo essere passato in vantaggio con Izzo: “A me è piaciuta la squadra, è piaciuto l’attaccamento, hanno giocato con passione. La squadra non si rassegna alla posizione di classifica, ha subito disavventure che ammazzerebbero chiunque: eppure di fronte a questo Napoli non ha indietreggiato. La squadra ha giocato una partita orgogliosa. Se ho pensato che potesse essere la mia ultima partita? Ci può stare, ma io non mi rassegno a questa posizione, perché il Torino è molto più forte di questo. La mia fiducia sta nel fatto che la squadra è lì, è attaccata: ha giocato rispettando il suo allenatore. Oggi siamo condannati da alcuni minuti in alcune partite. Ma non ci sono alibi, bisogna star lì”.

Sull’abbraccio di Izzo: “Sono ancora credibile”

Ancora Giampaolo: “I punti persi? Oggi è diverso, Insigne si è inventato un eurogol. Noi siamo stati capaci di andare in vantaggio 0-2 a Milano, 0-1 nel derby, con la Lazio: questa è la storia che noi raccontiamo. La squadra ha pagato a caro prezzo i momenti in cui non è stata capace di gestire le difficoltà nella partita. L’abbraccio di Izzo? Mi fa piacere. Non è che devono giocare per me, poi chiaramente la prestazione mi rende orgoglioso perché vuol dire che sono ancora credibile. Perché poi di questo si tratta”.

Il tecnico ha poi proseguito in conferenza stampa: “In questo momento del campionato i riscontri sono questi. Ma non possiamo tornare indietro né recriminare, perché poi ci creiamo degli alibi. La squadra deve saper navigare in questo mare tempestoso. Mi conforta la prestazione, ma il Toro ne ha sbagliate poche: ha sbagliato nei dettagli nella maggior parte di queste partite. Strutturalmente la squadra le partite le ha sempre fatte”.

Marco Giampaolo
Marco Giampaolo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-12-2020


42 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
WGranata76
WGranata76 (@wgranata76)
11 mesi fa

L’ultima volta ho difeso Giampaolo, non tecnicamente perché rimane di fatto scarso, ma umanamente per aver avuto il coraggio di scelte difficili con alcune esclusioni, dopo l’abbandono dell’integralismo sul modulo. Ma le parole di ieri le reputo fuori luogo, sia perché non corrette dal punto dell’analisi della partita e soprattutto… Leggi il resto »

Bartolomeo Pestalozzi
Bartolomeo Pestalozzi (@hamilton-granata)
11 mesi fa
Reply to  WGranata76

Essendo lui in bilico ormai da qualche settimana, voleva sottolineare che i giocatori non gli hanno ancora voltato le spalle e quindi ai loro occhi è ancora credibile. Questa considerazione non è né antitetica e né in contrasto col il bene del Toro.

WGranata76
WGranata76 (@wgranata76)
11 mesi fa

A mio avviso è poco etico e incoerente con tutte le precedenti dichiarazioni. Se ti accontenti di una prestazione simile ed anzi dichiari di esserne orgoglioso perché ribadisci che la tua credibilità è importante, tra l’altro subito dopo avere detto che non devono giocare per te, allora o sei confuso… Leggi il resto »

Bartolomeo Pestalozzi
Bartolomeo Pestalozzi (@hamilton-granata)
11 mesi fa
Reply to  WGranata76

Io non capisco perchè insistiate su questi tasti. Un dipendente, perchè questo lui è finchè non dipende da qualcun altro, non si dimette perdendo lo stipendio e facendolo perdere pure a tutto il suo entourage che tengono pure famiglia. Non lo fa lui e non lo farebbe neppure nessuno di… Leggi il resto »

mas63simo
mas63simo (@mas63simo)
11 mesi fa

E da mo che lo dico: abbiamo passato il punto di non ritorno da un pezzo.L unica speranza è che una volta in B e presi i soldi del paracadute venda il Toro ad un prezzo credibile !

abedinpele
abedinpele (@abedinpele)
11 mesi fa

A parte il buon punto di cui mi compiaccio, l’unica differenza che ho notato con le altre uscite è la compattezza di squadra. Fatto uscire Lyanco, non per scelta ma per obbligo bisogna sottolinearlo, la difesa difende. Tolto Meitè, Lukic fa la vera mezz’ala. Poi bisogna dire che il Napoli… Leggi il resto »

Le pagelle di Napoli-Torino: Izzo perfetto, Buongiorno sorprende ancora

Liverani sul Toro: “E’ in difficoltà ma ha del potenziale”