Le parole di Fabio Liverani alla vigilia di Parma-Torino: l’allenatore dei ducali presenta lo scontro salvezza contro i granata

Fabio Liverani è intervenuto in conferenza stampa per presentare la sfida tra il suo Parma e il Torino, in programma alle 15 di domenica 3 gennaio 2021. Ecco le parole dell’allenatore, che commenta subito l’assenza di Gervinho: “E’ molto pesante, non abbiamo giocatori simili. Sarà un’opportunità per dare qualcosa alla squadra e per far sì che ci siano altre risorse. Conterà l’atteggiamento: ci servono giocatori che riempiano l’area di rigore”. E a tal proposito, il tecnico commenta lo stato d’animo dei ducali: “Vogliamo cancellare la partita col Crotone. C’è grande sentimento di rivalsa, ho visto i ragazzi arrabbiati. Sappiamo di affrontare una squadra in difficoltà ma in ripresa, di valore. E’ una partita difficile. Concentriamoci su di noi per fare ciò che ci serve per vincere”.

Le parole della vigilia in conferenza stampa

Liverani poi prosegue: “Il ritiro? Dovevamo stare insieme e confrontarci. E’ normale per le problematiche che ci sono, non stare insieme non accelera la conoscenza. Abbiamo vissuto questi giorni per conoscerci meglio, capire i caratteri, è uscita una voglia di riscatto con allenamenti di buon livello. Non è stata una punizione”. Infine un commento sul Toro di Giampaolo: “Ha cambiato tanto, come noi, e chi è più in difficoltà ha cambiato allenatore. Le difficoltà di questo campionato sono sotto gli occhi di tutti. Il Torino, come noi, ha un potenziale più alto di quanto espresso, ha una rosa di valore che va affrontata consapevoli delle qualità che possiede”.

Fabio Liverani
Fabio Liverani
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-01-2021


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
pear
pear (@pear)
10 mesi fa

Siamo la stessa squadra a cui lo scorso anno hai dato quattro pere.

Mikechannon
Mikechannon (@mikechannon)
10 mesi fa

Ti servono Verdi e Zaza?

Mikechannon
Mikechannon (@mikechannon)
10 mesi fa

In due squadre non c’è un giocatore bravo come è stato Liverani. Che pena…

Giampaolo: “Il Toro ha giocato rispettando il suo allenatore”

Parma-Torino, i convocati: Giampaolo chiama Baselli