Le parole del tecnico Giampaolo al termine di Torino-Bologna, terminata 1-1 grazie alle reti di Verdi e Soriano

Un match dal sapore insipido tra Torino e Bologna, termianto per 1-1. Nel post-partita, il tecnico granata Marco Giampaolo commenta così il momento dei suoi: “La partita per vincerla bisogna farla.. Non bisognava aspettare il Bologna. Dopo il gol ci siamo abbassati e non abbaimo giocato. Sono le nostre caratteristiche e da quelle non si scappa. Abbiamo avuto il merito di andare in vantaggio e non devi commettere l’errore di aspettare. Devi andare in avanti. Abbiamo avuto il merito di restare per 70 minuti in avanti, rischiando anche qualcosa. Lo spirito fa la differenza. La squadra non è stata remissiva e ha provato a vincerla. Il Bolgona era frizzante, di qualità.

Giampaolo: “Oggi era un’occasione. Non rimprovero la mia squadra di non averci provato”

Giampaolo sui cambi: “I cambi? Abbiamo giocato giovedì e oggi a mezzogiorno e mezza. Il recupero è stato breve. Dobbiamo fare le cose bene da questo punto di vista. Cambio perchè facciamo delle valutazioni su chi sta meglio e chi peggio e le squalifiche. Il trend va cambiato, oggi era un’occasione perchè sapevamo tutti dell’importanza di questa gara. Non posso rimproverare ai miei giocatori di non averci provato, con difficoltà di fare il passaggio in più ma sono caratteristiche della nostra squadra. Non ho visto il braccino. Hanno tentato anche di gicoare spesso da dietro con il portiere e Bremer. Loro hanno poi orientato le pressioni su Bremer e noi siamo stati meno bravia servirgli soluzioni. La squadra ha tentato di fare le cose. Non ci è riuscita al cento per cento ma ha tentato.

Il tecnico granata: “Il problema non si risolve da un giorno all’altro”

Sul rapporto col club e le difficoltà: “Non si risolve il problema di testa da una partita all’altra. Quando arrivi da risultati negativi o positivi diventati negativi per un non nulla, non cambi da un momento all’altra. Si tratta di un lavoro parsimonioso, di autostima, dove bisogna ricostruire, lavorare su se stessi, che ha bisogno di fede e credibilità. Questa difficoltà la squadra se la porta dietro dal girone dell’anno scorso e non è riuscita a cambiare questo trend. Non è solo stima, ma ciò che la squadra propone che può tirare fuori da lì. E non si fa dall’oggi al domani ma bisogna costruirlo nel tempo. Bisogna chiederlo al Presidente se me lo darà. Io ho da parte del club fiducia. Abbiamo delle difficoltà ma il club con me è stato perfetto.

Marco Giampaolo
Marco Giampaolo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 20-12-2020


140 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
MondoToro
MondoToro
11 mesi fa

Secondo me ci hai messo troppo furore, i ragazzi non erano pronti. Magari con un approccio più soft, ce la fai, credici!

odix77
odix77
11 mesi fa

è da inizio anno che facciamo sempre la stessa figura in campo, mister, dove vedi fiducia io non lo so.. secondo me sei ad un passo dall’esonero.. peghi molte colpe non tue, ma che non ci sia anche il tuo zampino in questa devastazione non ci giurerei….. le prime 4… Leggi il resto »

duane
duane
11 mesi fa

Eccoci servito il nuovo, ennesimo, capro espiatorio. Io la vedo così: è come se ad un pasticcere gli venisse chiesto di fare un tortino salato e gli venissero dati sale pepe e farina, scaduti e che magari si sposano pure male tra loro. Nemmeno il tortino della buitoni gli uscirebbe… Leggi il resto »

Last edited 11 mesi fa by duane
odix77
odix77
11 mesi fa
Reply to  duane

infatti non penso che ci sia qualcuno qui che attribuisca le colpe a giampaolo di questa situazione… ciò non toglie che a mio avviso qualcosa di suo ci abbia messo pure lui con parecchia confusione mentale…. si è torvato una polveriera colpa dei giocatori, e una rosa non adatta al… Leggi il resto »

Verdi: “La classifica non aiuta: così subentra la paura”

Verdi con Belotti in attacco, rischia Sirigu: la probabile formazione del Toro