Iachini: "Avremmo potuto segnare un gol in più" - Toro.it

Iachini: “Avremmo potuto segnare un gol in più”

di Redazione - 19 Settembre 2020

Le dichiarazioni di Giuseppe Iachini dopo Fiorentina-Torino, terminata con una vittoria da parte dei padroni di casa per 1-0

Buona la prima per la Fiorentina di Iachini, che ha commentato così la vittoria dei suoi, arrivata grazie alla rete di Castrovilli: “Sono le cose che proviamo durante la settimana, a lui e ai centrocampisti chiedo di attaccare l’area di rigore, in questo senso lui può farlo. Nella scorsa stagione ha avuto diverse opportunità, nel suo passaggio di crescita c’è anche questo, avere la capacità di essere decisivo e fare gol”. Sulla Serie A: “Abbiamo raggiunto un’intesa lo scorso anno in ogni reparto, stiamo inserendo i nuovi che ci daranno una mano, in questo dobbiamo lavorare ma sono convinto che questi ragazzi possono ritagliarsi spazio e far togliere soddisfazioni a presidente e tifosi. Dobbiamo avere mentalità e atteggiamento per essere determinati nel portare a casa le vittorie”.

Iachini: “Kouamè? I gol li farà”

“Chiesa ha avuto diverse opportunità per essere decisivo, a volte noi non lo abbiamo sostenuto in certi frangenti né siamo riusciti a cercarlo spesso, nell’intervallo abbiamo studiato questo aspetto e i ragazzi hanno fatto un ottimo secondo tempo, quando avremmo potuto segnare un gol in più. Kouamé? Lui è giovane, ha potenzialità, sicuramente i gol li farà, lavora bene durante la settimana, ha margini di crescita, come Vlahovic e Cutrone”.

“Noi la sorpresa? Dobbiamo crescere e migliorare, nell’ultimo periodo dello scorso anno siamo stati la miglior difesa, dobbiamo continuare e migliorare anche in altri aspetti. Mi è piaciuto l’atteggiamento di venire avanti nell’ultima azione, quando è stato annullato il gol a Belotti. Stiamo lavorando per una Fiorentina più coraggiosa”. Sulla posizione finale: “Dobbiamo rimanere costanti nella parte sinistra e poi partita dopo partita fare punti e far divertire i tifosi portando a casa vittorie. Strada facendo vedremo come crescerà la squadra”.

Beppe Iachini
Beppe Iachini