Ivan Juric presenta Torino-Cagliari, la sfida alla squadra di Mazzarri in programma domani alle 12.30

Conferenza stampa di presentazione di Torino-Cagliari: all’Olimpico Grande Torino Ivan Juric fa il punto sulla squadra in vista della sfida di domani. A breve le parole del tecnico croato, che questa mattina ha diretto la seduta della vigilia. “Il Cagliari sta bene, ha preso i giocatori giusti per Mazzarri, hanno fatto una buona partita contro il Napoli. Anche fuori casa fanno punti, ci aspetta una partita impegnativa e tosta”.

Juric: “La nostra non è ancora una buona stagione”

“La squadra contro la Juve ha fatto una buona partita, viviamo alla giornata e vogliamo crescere ogni partita. Non pensiamo troppo al momento, se è decisivo o meno. Vogliamo fare punti, i tre punti che mancano da un po’. Fondamentale sarà come la squadra reagirà a questo finale. Abbiamo creato i presupposti affinché possa essere una buona stagione, ma non lo è ancora“.

Juric sulla guerra

“Noi in Croazia sappiamo cosa significa essere attaccati dai più forti, ci hanno massacrato per anni e poi siamo riusciti a riprendere quello che è nostro. La reazione della Polonia (la richiesta di non giocare contro la Russia le qualificazioni ai Mondiali, ndr) è il minimo e penso che la reazione in genere sia stata troppo blanda. Su tutti i livelli bisognerebbe agire con più energia, noi lo abbiamo subito e altri guardavano, anche voi. So come ci si sente, bisogna fare il massimo per fermarsi o per costringere altri a farlo”.

Juric su Belotti

Belotti? Mi aspetto tanto, deve avere fame e voglia di dimostrare e questo mi aspetto da lui. Ha dato un accenno di cose positive ma ora è arrivato il momento che dia tanto visto che è mancato quasi tutto l’anno”.

Juric su Ricci, Seck e Pobega

“Loro due in campo? Devo ancora decidere. Abbiamo due o tre soluzioni, voglio ancora pensarci un po'”, ha spiegato l’allenatore del Torino. Ricci sta bene, c’è concorrenza e deve conquistarsi il posto, gioca chi sta meglio. Lui si allena bene, sta imparando tanto. Pobega? C’è la possibilità torni al suo posto, sì. Su di lui sulla trequarti c’è da lavorare, ci sono state cose positive ma è un’opzione”.

Juric su Brekalo

“Brekalo ora trova meglio la posizione rispetto all’inizio della stagione, è un ragazzo giovane che ha voglia di imparare, questa è la sua crescita, prima andava solo a destra ora va anche a sinistra, ha ancora ampi margini di miglioramento”.

Juric contro le squadre a 3

Col Venezia e con l’Udinese il Toro ha sofferto contro squadre che dietro giocavano a tre: “Ci sono state anche partite in cui abbiamo fatto bene contro chi gioca a tre dietro, con la Sampdoria per esempio, normale che per noi significa avere meno spazio, a volte ci è andata bene e a volte no. Speriamo di fare meglio delle ultime volte”.

Juric su Milinkovic-Savic: “Ha la mia fiducia”

Milinkovic-Savic? Ha fatto degli errori ma non sono d’accordo con tutti gli errori che elencate, per esempio con il Sassuolo è incolpevole e lo è anche col Venezia. Sicuramente sono contento nel globale con la sua stagione, sono anche consapevole che ultimamente qualche errore gli stia scappando. Ha la mia piena fiducia, capitano piccoli cali, ma non lo vedo come si sta dicendo, si sta amplificando tutto. Ha bisogno di tutto il sostegno”.

Juric: “Tanti cresciuti bene”

“Tanti sono cresciuti molto bene, mi viene difficile indicarne uno. Alcuni lo hanno fatto subito, altri ci hanno messo di più. Lukic? Dall’inizio si è messo a disposizione in questo ruolo e sta crescendo, credo abbia ancora margini di miglioramento, come ho detto ci sono altri che all’inizio non mi avevano fatto felice ma poi si sono sbloccati. Lukic fa una buona fase difensiva anche, ha trovato una sua stabilità”.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-02-2022


20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
2 mesi fa

Juric in 20 minuti ha spazzato via parte delle migliaia di processi alle intenzioni che si leggono qui. Tra i giornalisti della reda (che ringrazio sempre per quanto comunque ci offrono!!!) e commentatori; a mio avviso, senza offesa per nessuno, a volte un po’ troppo presuntuosi; pensano cioè di sapere… Leggi il resto »

sparpacello
sparpacello
2 mesi fa

col Cagliari la vedo dura.fondamentale almeno non perdere.il problema è che ogni 1,5 tiri nello specchio è un gol subito

Urbano XV
Urbano XV
2 mesi fa
Reply to  sparpacello

Per la precisione prende 1 gol ogni 2,5 tiri ed in assoluta media con gli altri portieri piazzandosi al nono posto in questa classifica.

sigfabr
sigfabr
2 mesi fa

Mister Juric ha risposto alla domanda di Ivana Crocifisso su Savic “Strano che proprio lei abbia posto nuovamente in discussione il nostro portiere ?” con estrema chiarezza per l’ennesima volta, precisando però, purtroppo per l’Ivana , che si sono mosse critiche anche quando le responsabilità del nostro portiere erano inesistenti… Leggi il resto »

Davide Junior1968
Davide Junior1968
2 mesi fa
Reply to  sigfabr

Quindi Vanja può sbagliare e Ivana no? O parti dal presupposto che Ivana sia prevenuta o in mala fede?

conbin
conbin
2 mesi fa

Ivana è prevenuta è pretestuosa. Da anni conduce questa linea editoriale, scottata da tanti fallimenti del toro. Io non condivido e sono libero di criticare. Lei è libera di mantenere questa linea editoriale.

sigfabr
sigfabr
2 mesi fa

Davide sinceramente non posso dire se sia o no in malafede, ma sulla competenza il discorso è diverso, fare le pagelle di una squadra di serie a è un onore, perché in teoria si presuppone che il giornalista incaricato di stilarle sia estremamente preparato, questo riconoscimento professionale porta con sé… Leggi il resto »

Torino-Cagliari: per i sardi in trasferta 10 punti su 26, ultima vittoria granata con la Fiorentina

Mazzarri: “Domani proverò emozioni. Il Toro gioca più ferocemente dell’Atalanta”