Le parole di Ivan Juric dopo la sfida tra Cremonese e Torino della terza giornata del campionato di Serie A 2022/2023

Così Juric ha commentato la vittoria: “La Cremonese ha perso solo per episodi, avevamo di fronte un avversario vivace, abbiamo fatto due gol, unico neo i gol sbagliati che hanno dato coraggio a loro, già ne hanno tanto. Sono tanto soddisfatto”. Sulle differenze con la sfida ai biancocelesti: “Con la Lazio abbiamo fatto tanto possesso ma abbiamo creato poche occasioni, contro di loro è molto dura, stasera è stata una partita pazza, aperta, c’erano tanti spazi e con i tre davanti abbiamo fatto bene”. Sui trequartisti e su Schuurs: “Da Radonjic mi aspetto che aumenti la qualità, ha fatto bene. Schuurs? Bene, è un ragazzo che ha margini di miglioramento, ha difetti che potremmo migliorare col tempo, ha buone caratteristiche, è intelligente e mi piace tanto, in una settimana ha capito tante cose e non è facile in poco tempo. Non è facile entrare dopo una settimana di lavoro, deve migliorare ma ha la testa giusta, con il lavoro può eliminare i difetti che ha e diventare un gran bel giocatore. Deve velocizzarsi con i piedi”. Sul gruppo: “C’è una grande positività in questi ragazzi, bisogna mantenerla”.

Juric: “In attacco puntiamo su Sanabria e Pellegri, non arriverà una punta”

Juric ha poi proseguito in sala stampa: “Tutte e tre le partite giocate sono state fatte bene, la Cremonese è una squadra rapida, gioca in verticale. Per lunghi tratti abbiamo fatto benissimo, creando tantissime occasioni da gol ma l’unico neo è che non le abbiamo sfruttato. Negli ultimi dieci minuti la Cremonese ha riaperto la partita e devo fare i complimenti ai ragazzi che hanno cambiato mentalità, hanno saputo soffrire per portare a casa il risultato”.

Su Linetty e Ricci: “Linetty? Peccato per l’occasione sbagliata. Se lo sarebbe meritato il gol, però ha giocato molto bene, ha conquistato tutti in questo anno, non ha giocato per mesi ma ha sempre lavorato alla grande e ora sta facendo benissimo. Anche Ricci lo vedo sempre meglio, sta lavorando tanto per crescere e migliorare”

Sull’attacco: “Se manca una punta? No, abbiamo Sanabria e Pellegri e puntiamo su di loro. Non penso arriverà un altro giocatore in avanti, oggi Sanabria ha fatto una buona partita dal punto di vista della gestione della palla e Pellegri ha potenzialità che speriamo possa esprimere al massimo, per cui non prenderemo un altro attaccante”.

Infine sul primo posto in classifica: “La classifica? Meglio stare su che giù, è una cosa bella essere primi anche per lo spirito del gruppo. La classifica la guardiamo anche se è presto”.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
conferenze stampa home

ultimo aggiornamento: 27-08-2022


162 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
28 giorni fa

La squadra ha una precisa identità di gioco. Del resto siamo al secondo anno con Juric e i vecchi hanno ben assimilato i concetti ma i nuovi non sono certo corpi estranei.
La condizione fisica non è al top ma è così per tutte le squadre.
Avanti così.

odix77
odix77
28 giorni fa

Madde71 interviene nei post solo per scrivere di Cairoti e copisteria non un solo commento sulla vittoria non un solo commento sulla vittoria , vanni sparisce , Simone non ne parliamo . Rimane toro e basta a cui però va dato il merito almeno di fare qualche post sulla vittoria… Leggi il resto »

odix77
odix77
28 giorni fa

Comunque in tanti giustamente lodavo l’olandese ma ragazzi , Buongiorno , quello visto fino a qui resterà titolare per un po’ secondo me è mi fa piacere perché è tutta l’estate che continuò a dire che avevano lui in quel ruolo . Secondo me la difesa vista a Cremona sarà… Leggi il resto »

Vlasic: “Qui per Juric, colpito dal calore dei tifosi”

Alvini: “Il Torino ha fatto di più. La sconfitta è meritata”