Le parole di Ivan Juric dopo Torino-Empoli: vittoria granata grazie alla rete di Duvan Zapata

Ivan Juric commenta la vittoria del Torino sull’Empoli: dopo il pareggio di Frosinone, i granata tornano a vincere. Così a Sky: “Siamo stati seri, la squadra mi è piaciuta per come è stata sul campo, l’Empoli ha tanti giocatori tecnici loro ma la squadra mi è piaciuta molto, ha fatto un bel gioco, erano sul pezzo. “Ultimamente siamo tosti, siamo giusti, questa è la terza partita di fila senza prendere gol, dobbiamo continuare così, la crescita dei ragazzi è importante”.

Sanabria non ha segnato ma la prestazione è di livello

“Adesso che abbiamo cambiato modo di giocare si trova a suo agio, mi piace come si sta comportando, deve solo continuare così. Peccato per il gol, un attaccante vuole sempre farne”.

Quando è arrivato il punto di svolta della stagione?

“Sono stato buono ad un certo punto e ho perso la squadra, dopo una sosta ho fatto tanti colloqui con Tameze e Linetty, mi hanno dato una mano a riprendere la squadra, i ragazzi sono tornati molto concentrati”.

Come sta vedendo Zapata?

Un onore allenare un giocatore così, con questo spirito, ha ancora tanta fame”.

Le parole di Juric a DAZN

Queste invece le parole di Juric a Dazn, nella consueta intervista post partita.

Soddisfatto della partita?

“Penso che oggi abbiamo fatto una partita completa. Nel secondo tempo siamo stati una squadra tosta e concentrata, abbiamo fatto tutto quello che serviva per vincere. L’Empoli è una squadra grande, fatta di giovani talenti e non era facile. Sono molto contento della prima parte di campionato, dove ci siamo ripresi ad allenare benissimo e ho visto lo spirito giusto. Abbiamo una media altissima dei punti, giustamente vogliamo fare bene. Dipende molto da noi, ma ho buone sensazioni. Mi piace molto come la squadra interpreta le gare, speriamo di continuare così. Stiamo cercando di trovare nuove soluzioni con gli attaccanti, che si abbinano perfettamente. Lavoriamo molto sulle cose concrete, non perdiamo più tempo sulle cose inutili e adesso siamo al meglio.

Juric, è pronto ad altre 100 partite col Toro?

Per adesso va bene così, negli ultimi mesi mi sto divertendo di nuovo dopo un periodo triste. Cercheremo di fare il massimo in ottica Europa”.

Juric in sala stampa: le parole dell’allenatore

Dopo gli interventi a Sky e Dazn, Juric ha poi terminato il giro delle interviste in conferenza stampa. Ecco quello che ha detto l’allenatore del Torino.

Questo è un Toro più consapevole? 

“Il Toro è sempre stato ad alti livelli, questo è un percorso che continua, sono soddisfatto della crescita, delle tre gare senza prendere gol”. 

Nel primo tempo avete avuto più occasioni: cosa vi manca per segnare di più?

“Ci sono state situazioni pericolose, non siamo riusciti, nel secondo tempo è stato giocato meno bene ma siamo stati tosti, abbiamo concesso poco. Se l’Empoli non lo prendi nel modo giusto sono pericolosi”. 

Ilic sta diventando il giocatore che si aspettava?

“Ilic lavora, fa le cose bene, ha margini di crescita enormi, vede tutto, sa giocare bene, può crescere ancora tanto a livello fisico. Linetty ci dà equilibrio, anche in allenamento, la squadra con lui sta meglio, sta diventando fondamentale per noi”. 

Sanabria ha detto che lei offrirà una cena…

“Sì ma non per questo, è per un’altra cosa, è come una multa che mi sono fatto da solo perché non mi sono comportato bene. Cosa ho fatto non lo posso dire…”.

Quanto è una sorpresa la difesa?

“Più che di reparto parlerei di squadra, è gente tosta, non ci lascia mai scoperti, sono tutti concentrati e per i difensori diventa più facile. Poi Vanja che è stato criticato ma ora sta diventando l’ago della bilancia”

Ha detto che Tameze e Linetty durante l’ultima pausa hanno fatto da tramite col gruppo

“Beh, non da tramite, è che ho permesso delle cose che non dovevo permettere, questo influisce negativamente. Tameze e Linetty mi hanno dato una grande mano a riprendere i nostri valori, quelli di pensare al compagno, valori che devono contraddistinguere le squadre, mi hanno fatto un po’ di psicanalisi. Ora arrivo col sorriso all’allenamento, alleno la tattica, la forza, non perdo tempo con certe stron**te, non ci sono discussioni inutili”.

Come sta Tameze?

“Tameze ha preso una botta al ginocchio nel primo tempo, speriamo non sia nulla di grave”.

Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 16-12-2023


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
10genà
2 mesi fa

ma anche no, grazie.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)

Per il resto Juric mantiene le sue caratteristiche FORTE, FORTISSIMO nell’insegnare la fase difensiva. Dal vivo, allo stadio si apprezzano movimenti davvero ARMONICI di tutti e 10 i giocatori. Una vera orchestra che suona insieme. Con i relativi rischi, perchè anche in vantaggio, lasciamo spesso l’uno contro uno. Per me… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)

Juric, è pronto ad altre 100 partite col Toro?“Per adesso va bene così, negli ultimi mesi mi sto divertendo di nuovo dopo un periodo triste. Cercheremo di fare il massimo in ottica Europa”. Non proprio parole d’amore verso il Toro! Ma non mi scompongo, nè tanto meno mi sorprendo. Sono… Leggi il resto »

Cup
Cup
2 mesi fa

Sì, non sono le parole di uno che ambisce a restare, ma di uno che spera di meglio, poi se non accade va bene anche rimanere qui… fa sentire il Toro come la ragazzotta comune che può essere mollata se arriva la supergnocca!

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  Cup

Juric come persona si è già dimostrata a Verona!! Oggi ne parla come se fosse il top, tutto amore fratellanza ecc Ma ti ricordi l’ultimo anno, il secondo, prima di venire al Toro? Parole a l vetriolo, tutti i giorni contro il Verona e alla fine HA RESCISSO Qui al… Leggi il resto »

Sanabria: “Sapevo che il gol era in fuorigioco. Il mister ci offrirà una cena”

Andreazzoli dopo Torino-Empoli: “Abbiamo dato forza a una squadra che non aveva bisogno di aiuto”