Al termine della partita vinta contro l’Empoli, Sanabria ha rilasciato un’intervista esprimendo la soddisfazione per i tre punti ottenuti

Vittoria di misura ma di carattere per il Torino, che è riuscito a imporsi sull’Empoli con il risultato di 1-0. Un’ottima prestazione complessiva della squadra, ma a emergere è stato soprattutto Tonny Sanabria, oggi nelle vesti di centrocampista offensivo più che di punta. Il paraguaiano è intervenuto al termine della partita ai microfoni di DAZN, dichiarando: “Gol annullato? È stato un peccato perché era un grandissimo gol. Sapevo però che era fuorigioco perché ero in linea con il guardalinee. Il risultato positivo è però molto importante per noi. Sapevamo dell’importanza di questa partita e anche delle prossime. Credo che abbiamo fatto un’ottima prestazione, così come in passato quando i risultati non arrivavano. L’importante è aver ottenuto i tre punti. Le nostre ambizioni devono essere sempre le stesse, cioè quelle di migliorare di settimana in settimana. Il mister ci offrirà sicuramente una cena per le 100 panchine, sono contento per lui“.

Antonio Sanabria
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 16-12-2023


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tric
2 mesi fa

Gran bel gol … inutile. I segnalinee dovrebbero ricordare qual è il loro mestiere: quando il fuori gioco è lampante lo segnalino subito, per favore!

Mikechannon
Mikechannon
2 mesi fa

Ritorno ancora una volta su quella stupidaggine del trequartista si, trequartista no… Sanabria cosa sta facendo? Sono i piedi che fanno la differenza non i ruoli…

angelo62
2 mesi fa

Un goal così andrebbe convalidato a prescindere 😉

Last edited 2 mesi fa by angelo62
ToroRiverforever
ToroRiverforever
2 mesi fa
Reply to  angelo62

Più che d’accordo, in più il fuorigioco c’era ma non sull’ultimo passaggio ma sul penultimo, (mi sembra) che cmq non conta ne c’entra un caz.zo però….

Le pagelle di Torino-Empoli: Linetty una certezza, Zapata il solito bomber

Juric dopo Torino-Empoli: “Altre 100 col Toro? Per adesso va bene così…”