Le parole del tecnico del Torino Ivan Juric dopo il Derby della Mole conto la Juventus terminato 0-1 per i bianconeri

Ivan Juric ha parlato ai microfoni di DAZN la sconfitta nel derby: “Abbiamo fatto un grandissimo primo tempo, potevamo fare più male alla Juve. Nel secondo tempo loro hanno accelerato. Cerchi di adattare gente un po’ qua e un po’ là, ma non è il massimo della vita. Come Lukic. Poi ne risenti un po’. Nel calcio si pagano tutte le cose, anche errori durante la settimana, che come società potevamo gestire meglio. Magari fai giocare Sasa là e non hai un cambio in mezzo, dobbiamo migliorare tecnicamente, alzare il livello del giro palla. Per lunghi tratti è stata una partita ottima”.

“Non riusciamo ancora a riconoscere certe situazioni”

Ancora Juric: “Ci mancano un po’ di conoscenze del gioco. Nel primo tempo creavamo superiorità sulla sinistra e abbiamo dominato, nel secondo tempo bisognava insistere a destra, ma noi non abbiamo in questo momento la lucidità per cambiare. Magari poi a destra ci sono giocatori che devi mettere in una posizione non ideale. Non siamo ancora in grado di riconoscere le situazioni dove andare a giocare”.

“Possiamo fare di più in queste situazioni. Non abbiamo così tanto tempo di lavorare nelle settimane. Abbiamo fatto fatica su questo. Poi è la Juve, parliamo di grandissimi giocatori. Entrano giocatori freschi, alzano il ritmo… però mi spiace perché nel primo tempo potevamo essere più cattivi. Poi è chiaro che mancavano giocatori di talento che adesso nono sono disponibili”. Su Verdi, non impiegato: “Questa mattina ha accusato un affaticamento al flessore”, ha spiegato il tecnico motivandone l’esclusione nei minuti finali.

Ivan Juric, head coach of Torino FC, looks on prior to the Serie A football match between Torino FC and Juventus FC.
TAG:
conferenze stampa home

ultimo aggiornamento: 02-10-2021


75 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
15 giorni fa

Visto che non mi approveranno il post precedente posso dire che il sunto dell’intervista a Juric , vista integralmente, è che come sappiamo da anni, ma solo lui ha avuto il coraggio di esternarlo dall’interno della società, è che ne le strutture, ne lo staff medico, ne le infrastrutture ne… Leggi il resto »

giogranata
giogranata
15 giorni fa

Il Torino ha problemi strutturali evidenti che Mister Juric, grazie alla sua sagacia tattica, sta nascondendo alla grande. A centrocampo vanno bene Mandragora e Pobega ma servono alternative. Rincon e Baselli non lo possono più essere. Hanno perso stimoli. Comunque, sono soddisfatto di questo inizio di stagione. Se continueremo a… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
15 giorni fa
Reply to  giogranata

Per qualcuno prendere amrabat era un vezzo, così come un difensore bravo ed esperto, e pure giocatori non esposti a infortuni continui e ripetuti. 😉

madde71
madde71
15 giorni fa
Reply to  giogranata

se han perso stimoli fuori rosa e minimo di stipendio

T9
T9
16 giorni fa

Cerchiamo di stare calmi e sereni. La squadra c’è e basa la sua forza sull’intensità e pure su qualche sprazzo di buon gioco. L’intensità viene mantenuta finchè ci sono i cambi; I cambi si possono fare se non ci sono gli infortuni; Aspettiamo che passi la nuttata senza incaxxarci più… Leggi il resto »

madde71
madde71
15 giorni fa
Reply to  T9

calmo e ..serenissimo impossibile,tu sotto stress

Locatelli: “Il gol nel derby? Emozione fantastica”

Allegri: “Potevamo passare in vantaggio prima”