Le parole dell’allenatore del Torino dopo la vittoria contro lo Spezia: ecco la conferenza stampa di Ivan Juric

Ivan Juric commenta ai microfoni di DAZN la vittoria del suo Torino contro lo Spezia. Ecco le sue parole: “Abbiamo fatto veramente bene, soprattuto nel primo tempo dove abbiamo creato 4 o 5 occasioni dovevamo fare meglio e fare gol. Nel secondo tempo abbiamo sofferto un po’ di più, ci hanno messo in difficoltà con qualche lancio lungo del portiere ma abbiamo gestito bene”.

Juric: “Seck ha fatto bene alla prima da titolare”

Su Lukic, Praet e Seck: “Lukic sta facendo un grande campionato da inizio anno, oggi ha fatto due gol ma in generale sta facendo bene. Ho puntato molto su di lui e sulla sua crescita e sono contento di come sta andando. Praet è un giocatore importante che ci è mancato in questi mesi ma può essere un buon acquisto per il finale di stagione. Oggi anche Seck, alla prima da titolare in serie A, ha fatto bene, i è piaciuto tanto. In questi mesi ha fatto tanti passi in avanti su come deve stare in campo. Deve migliorare sui colpi di testa e su altre cose ma lavoreremo”.

“Pellegri era pronto ad entrare”

Juric ha parlato anche della mancato ingresso di Pellegri che era pronto a entrare: “Si è fatto male Bremer ed è entrato Djidji e ho quindi bruciato un cambio. Doveva entrare Pellegri ma a quel punto ho aspettato per fare la sostituzione. Poi anche Singo ha fatto una grande partita e alla fine l’ho tolto. Mi dispiace per Pellegri perché era carico ma avrà altre occasioni per mettersi in mostra”. Sui tifosi: “Per tutto l’anno abbiamo sentito grande positività allo stadio, anche nei momenti non felicissimi. Per questo ringrazio i tifosi. I ragazzi la sentono questa positività e giocano liberi di testa. Mi dispiace per tante partite per cui per varie ragioni, per degli episodi, abbiamo pagato tanto a livelli di punti”.

“Speriamo per Bremer non sia niente”

Su Ricci: “Ricci bene, sopratutto quando domini la partita lui gioca bene, deve un po’ crescere nei momenti di battaglia in cui devi essere tosto sulla seconda palla, un po’ più aggressivo”. Sull’infortunio di Bremer: “Spero non sia successo niente, anche perché lui per noi è veramente importante. Ha sentito un po’ stanchezza di ieri e spero si sia fermato in tempo”. Infine sul gioco della squadra: “Negli ultimi mesi abbiamo lavorato tantissimo sul gioco e si sono visti i passi in avanti”.

Ivan Juric
Ivan Juric
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-04-2022


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
22 giorni fa

Mi fido di te Juric.
Di Cairo non più e da tanto, ma mi fido di te
Fiducia conquistata sul campo.
E in parte anche di Vagnati mi comincio a fidare

Sunnapunna
Sunnapunna
23 giorni fa

Primo tempo sublime.
Vanja piedi fini
Demba grande esordio.
Sanabria tecnico e intelligente
Vojvoda perfetto
Bremer l’animale
Singo concentrato
Rodriguez d’esperienza
Marko un po cosi
Lukic rullo compressore
Ricci fine dicitore

ardi06
ardi06
23 giorni fa

Grande Juric e non lo scrivo solo oggi che abbiamo vinto

Thiago Motta: “Sofferenza nel primo tempo ma mi è piaciuta la reazione della squadra”

Buongiorno: “Abbiamo una marcia in più rispetto all’anno scorso”