Al termine di Torino-Udinese Ivan Juric ha rilasciato un’intervista ai microfoni di DAZN: le sue dichiarazioni

Ivan Juric, al termine di Torino-Udinese, ha così commentato il pareggio della squadra granata: “Sarebbe stato un peccato perdere, abbiamo dominato dall’inizio alla fine. VOlevamo i tre punti, ma sono molto soddisfatto per come la squadra è rimasta in campo. Possiamo già pensare alla prossima. Zapata-Sanabria? Mi sono piaciuti, ognuno ha avuto le sue palle gol. Erano molto presenti, con spirito. Quando non fai gol ti manca qualcosa ma sono soddisfatto”.

Ilic? Può migliorare tanto e diventare più affidabile. In certe situazioni è un po’ bambino, ma è normale e sta crescendo. Lui è sulla strada giusta”.

“Mercato? Ci pensa Davide che è molto attento, io penso ad allenare. Poi se qualcuno è scontento e vuole giocare di più allora bisognerà fare dei ragionamenti. La squadra è dura e tosta, cercheremo di affrontare tutti a viso aperto già dalla prossima, per fare buone prestazioni”.

“Ultimamente ci stiamo allenando bene, senza perdere tempo. Quando è così io mi diverto. Stiamo facendo una buona striscia di risultati, ora incontreremo la Fiorentina che abbiamo visto in grandissima forma”.

Juric: “Quando fai una partita così è sempre un’occasione persa”

Juric poi è intervento in sala stampa: “La squadra ha dominato, ha giocato come doveva giocare, con grandissima attenzione a non subire il contropiede perché hanno giocatori velocissimi. Sarebbe stata una grande beffa perdere, poi ci è andata bene alla fine perché è stato un cross più che un tiro. Siamo mancanti nei tiri, nei calci d’angolo battuti male, dobbiamo essere più precisi. La squadra ha fatto una gara con grande spirito. Quando fai una partita del genere è sempre un’occasione persa”.

Su Radonjic: “Radonjic poteva fare meglio. Se può essere il vice Vlasic? Sono tutti giocatori del Torio che possono fare meglio. Quando penso che potrebbe essere utile, giocherà. Ma queso vale per tutti”.

Sui cambi: “Perché non ho messo Pellegri? Ho inserito Radonjic e Karamoh, ho pensato che bastassero”.

Sull’assenza di Linetty: “Linetty ha qualità che sente la gara per novanta minuti. Ma sono soddisfatto sia delle prestazioni di Ricci e Ilic”.

Ivan Juric, head coach of Torino FC, gestures during the Serie A football match between Torino FC and Empoli FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 23-12-2023


61 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)

Poche parole: ieri Juric ha palesato tutti i suoi limiti 0 idee oltre le solite (anche positive, sia chiaro) Nessuna innovazione Scarso negli schemi d’attacco in movimento Scarso negli schemi su palla ferma Scarso nei cambi tattici Scarso nelle sostituzioni Bravo nel difendere. Comunque ieri abbiamo subito poco o nulla.… Leggi il resto »

Rogozin
Rogozin
2 mesi fa

Ho visto i primi 20 minuti del secondo tempo poi ho preferito fare altro. Lazaro, che la palla l’ha toccata spesso, ha passato soprattutto all’indietro, come singo quando era qui. Sarà scarso ma ho il sospetto che faccia quel che gli viene richiesto.

Steppenwolf
Steppenwolf
2 mesi fa

Oggi si è vista l’importanza di Bellanova che ha corsa ed è veloce. Il Soppy visto oggi non è meglio di Vojvoda e Lazaro, quindi si può tranquillamente dare ad Amazon per il reso. Io sarei curioso di vedere Karamoh provato da esterno sx al posto di Lazaro: col passo… Leggi il resto »

Ilic riprende l’Udinese e salva il Toro

Ilic: “Il gol? Era un cross, sono stato fortunato. Non voglio parlare di Europa”