Le parole di Juric ai microfoni della tv ufficiale alla vigilia di Sampdoria-Torino, in programma domani alle 15 a Marassi

Alla vigilia di Sampdoria-Torino ha parlato alla tv ufficiale del club Ivan Juric. Queste le sue parole: “Contro la Sampdoria sarà una partita completamente diversa (rispetto a quella giocata contro la Fiorentina, ndr) perché abbiamo visto in Coppa quanti problemi ci possono dare. Bisogna preparare bene, con fiducia e sicuramente non bisogna abbassare il ritmo e pensare che va tutto bene, questo è sicuro”. Il tecnico croato ha poi proseguito parlando di Tomas Rincon. Il centrocampista venezuelano ha salutato il Toro qualche giorno fa per trasferirsi proprio alla Sampdoria e i granata se lo ritroveranno contro proprio domani a Marassi. A questo proposito Juric ha detto: “Devo ringraziare Tomas in un modo speciale perché è un ragazzo splendido che ha perso il posto per Lukic che ha giocato tanto e doveva cercare un’altra squadra per mettersi in mostra perché era in scadenza. Però fino all’ultimo giorno Tomas è stato spettacolare con me e con i ragazzi, con gli allenamenti fatti sempre bene in varie posizioni. Un grande grazie veramente e un grande in bocca al lupo per la carriera. Sarà sicuramente un grande piacere rivederlo, mi rimane nel cuore perché ci sono pochi così che professionalmente non lo tratti bene per le scelte però loro fanno sempre bene, sempre giusti e sarà sicuramente un grande piacere vederlo”.

Ivan Juric, head coach of Torino FC, looks on prior to the Serie A football match between Torino FC and ACF Fiorentina.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-01-2022


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Jones
Jones(@gix)
13 giorni fa

tutto qui? cose che aveva già detto dopo la viola

Jones
Jones(@gix)
13 giorni fa
Reply to  Jones

anzi mi sa che è proprio quell’intervista di Ilenia

T9
T9(@t9)
13 giorni fa

Ben detto mister. Faranno sicuramente una partita tatticamente più accorta della Fiorentina. Speriamo ci prestino il fianco dovendo attaccare per vincere.

Gemello: “Non so se dormirò stanotte…”

D’Aversa: “Il Torino non lascia giocare. Rincon sembra con noi dal primo giorno”