Juric presenta la sfida tra Torino ed Empoli in programma allo stadio Grande Torino domani sera alle 20.45

Alla vigilia di Torino-Empoli, il tecnico granata Ivan Juric presenta così in conferenza stampa la partita contro la formazione toscana. “Domani faccio 100 panchine con il Torino, sono tante e di questi tempi sono tanta roba, vuol dire che si è lavorato bene. Per me è motivo d’orgoglio. L’Empoli ha vinto meritatamente partite difficile, anche nell’ultima partita ha fatto bene, da quando è arrivato Andreazzoli gioca bene. Sarà una partita difficilissima. Deve esserci il miglior Toro per portare la vittoria a casa”:

Domani può essere la partita giusta per Sazonov?

“Di lui posso parlare solo bene, mette una volontà di crescere in ogni allenamento. La difesa però sta funzionando bene, continueremo così. Poi durante l’anno avrà la sua occasione e sono convinto che la sfrutterà perché si sta allenando bene”.

Come sta Sanabria?

“Si è allenato questa settimana bene, ha questo problema al tendine ma è fantastico. Ha questo atteggiamento positivo”.

Radonjic?

“Ha fatto una settimana normale, l’altra volta ha detto che aveva un problema all’adduttore ed è stato fuori. Questa settimana si è allenato come tutti gli altri e va in ritiro”.

Tornerà Linetty?

“Ricci dopo gli infortuni gli capita che quando rientra non è subito in forma massimale, in mezzo al campo abbiamo alcune alternative. Linetty prima di squalifiche stava facendo cose importanti e domani partiremo con lui”.

Come stanno gli infortunati?

“Solo N’Guessan e Schuurs sono fuori”.

Quanto è soddisfatto guardandosi indietro del lavoro fatto finora?

“Sono molto soddisfatto di tutto quello che si è creato in questi due anni e mezzo, tanti giocatori sono di proprietà e non sono più in prestito”.

Quando torna Djidji?

“La difesa mi sta sodisfando come siamo messi, Djidji sto cominciando a dargli minuti. Sappiamo che quando sta bene è un giocatore

Quanto è importante il Robaldo?

“Il Filadelfia è un bel posto per allenarsi, si può ancora migliorare. E’ fondamentale per le giovanili avere ora un centro come il Robaldo, così tutte le squadre possono stare insieme. E’ molto importante per tutta la società”.

Quanto sono importante queste due partite?

“Ora penso solo alla partita di Empoli, sono una squadra che trova sempre dei talenti e ora sono molto concentrato sulla partita di domani perché deve essere il miglior Toro. Poi dopo penseremo ad altro”.

Cairo stamattina, scherzando, ha detto che per il rinnovo parlerà ancora con sua moglie?

“Era una battuta che ho fatto alla cena di Natale, stavamo scherzando. L’importante ora è fare punti e crescere, poi si vedranno le altre cose. Ora pensiamo al campo e a lavorare”.

Ivan Juric
TAG:
conferenze stampa home

ultimo aggiornamento: 15-12-2023


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James71
2 mesi fa

Stamani colazione con la conferenza stampa del Mister🙂formato video ovviamente 😉
Speriamo che stasera finisca come per i 100 anni del Toro 😉
PS Sempre Forza Juric e FORZA TORO! ❤️❤️❤️

ToroRiverforever
ToroRiverforever
2 mesi fa

Aaaaancora con sto Radonjic, ma scusate, magari non me ne sono accorto io…ma abbiamo davvero Maradona in squadra, o non me ne sono accorto io? Astenersi dai giochi di parole…..

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)

….disse lo 0.3 esperto in “promessologia” alla pari di Cairo!!

Però, voci lontane, m dicono di alcuni siti dove Radonjic non viene mai nominato, dove i fiori profumano tutto l’anno, e dove non tramonta mai il sole

Verso Torino-Empoli, Andreazzoli: “Caputo non ci sarà”

La probabile formazione del Torino: torna Linetty, Tameze ancora in difesa