Juventus-Torino 4-1: il tabellino - Toro.it

Juventus-Torino 4-1: il tabellino

di Francesco Vittonetto - 4 Luglio 2020

Juventus-Torino, diretta della partita del campionato di Serie A 2019/2020: formazioni ufficiali, prepartita, risultato e tabellino

E’ il giorno del derby della Mole numero 200: Juventus-Torino. Per la prima volta una stracittadina si gioca a porte chiuse, senza i tifosi delle due squadre sugli spalti. Il calcio d’inizio della partita, la prima di questa 30ª giornata del campionato di serie A 2019/2020, è in programma alle ore 17.15. Si gioca all’Allianz Stadium, dove la squadra granata è ancora alla ricerca della prima vittoria nella sua storia. La Juventus arriva a queste partite dopo tre vittorie consecutive che le hanno permesso di rinsaldare il primato in classifica, il Torino è reduce da due ko di fila contro Cagliari e Lazio e ha bisogno di punti per la salvezza. Segui Juventus-Torino in diretta con noi su Toro.it.

Juventus-Torino 4-1: il tabellino

Marcatori: pt. 3′ Dybala (J), 29′ Cuadrado (J), 45’+6 rig. Belotti (T), st. 16′ Ronaldo (J), 42′ aut. Djidji (J)

Ammoniti: pt. 26′ Bonucci (J), 39′ Pjanic (J), st. 13′ Izzo (T), 14′ Aina (T), 25′ Dybala (J)

Juventus (4-3-3): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic (st. 4′ Matuidi), Rabiot; Bernardeschi (st. 10′ D. Costa), Dybala (st. 35′ Higuain), Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Wesley, Ramsey, Muratore, Olivieri. Allenatore: Sarri

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer (st. 39′ Djidji); De Silvestri (st. 35′ Edera), Meite, Lukic, Aina (st. 39′ Ansaldi); Berenguer, Verdi (st. 23′ Millico), Belotti. A disposizione: Ujkani, Rosati, Zaza, Singo, Ghazoini, Nkoulou, Adopo, Rincon. Allenatore: Longo.

Arbitro: Maresca di Napoli

Juventus-Torino: la cronaca in diretta

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA DI JUVENTUS-TORINO

45’+5 Finisce qui. Il Toro perde il derby per 4-1.

45’+4 Ancora Ronaldo, sfida Djidji sul centrodestra e riesce a calciare, ma il 30 sposta la palla in calcio d’angolo.

45’+1 Ronaldo sterza e tira dal limite: la schiena di Djidji offre il corner alla Juve.

45′ Quattro di recupero.

45′ Cross di Edera, Belotti gira subito ma manda in fallo laterale.

43′ Costa fa fuori Djidji e calcia, miracolo di Sirigu!

42′ AUTOGOL di Djidji, che storna in rete un cross di D. Costa.

39′ Doppio cambio per Longo: dentro Ansaldi e Djidji per Ola Aina e Bremer.

38′ Cuadrado per Higuain che gira di prima ma non calcia bene.

36′ Edera conclude subito: mancino sul primo palo, blocca Buffon.

35′ SOSTITUZIONI: dentro Higuain per Dybala ed Edera per De Silvestri. Longo si gioca il tutto per tutto.

30′ Il gioco riprende dopo il cooling break: per il VAR tutto regolare sul contatto Cuadrado-Belotti.

27′ Si fa male Belotti, che ha ricevuto un colpo involontario da Cuadrado in area di rigore: il 9 è a terra. Ma attenzione al VAR, che potrebbe controllare l’azione, effettivamente dubbia.

25′ Ammonito Dybala per simulazione.

23′ SOSTITUZIONE per Longo: dentro Millico per Verdi.

22′ Brutta palla persa dal Toro, parte in contropiede Douglas Costa che serve Dybala: mancino del 10, parata di Sirigu!

21′ Rimessa a catapulta di Aina per De Silvestri che colpisce di testa e manda a lato di pochissimo, disperandosi.

20′ Berenguer calcia un angolo, poi riceve la respinta e si accentra per calciare: il suo destro trova la respinta ancora in corner di Rabiot.

16′ GOL di Ronaldo: il 7 segna su calcio di punizione, Sirigu sfiora ma il pallone entra all’incrocio dei pali.

15′ Ammonito Aina che devia con il braccio un tiro bianconero da fuori. Punizione interessante per la Juventus.

14′ Danilo col destro da fuori, Bremer devia e la palla termina alta di nulla con Sirigu immobile!

13′ Ammonito il diffidato Izzo.

12′ Palleggia il Toro, Lyanco imposta poco oltre la linea di centrocampo, avanza e calcia, non inquadrando la porta.

11′ Costa si accentra, supera Bremer e calcia ad arcobaleno: palla fuori di nulla. L’11 si presenta così.

10′ SOSTITUZIONE ancora nella Juve: dentro Douglas Costa, fuori Bernardeschi.

9′ Belotti caparbio serve Verdi al limite che calcia: Buffon blocca.

5′ Segna Verdi ma è tutto fermo: Belotti era in fuorigioco sul tiro dell’ex Napoli. Il Gallo si era catapultato sulla respinta centrando la traversa, poi il 24 di testa aveva battuto Buffon. Gol annullato al Toro.

4′ SOSTITUZIONE: dentro Matuidi per Pjanic.

3′ Berenguer dentro per De Silvestri che non ci arriva di testa: sulla ribattuta Verdi calcia in diagonale ma trova la deviazione della schiena proprio del 29, rimasto a terra. Buona occasione per il Toro!

1′ Si riparte! Primo pallone della ripresa giocato dalla Juventus.

Tornano in campo le squadre. Non sono alle viste cambi.

SECONDO TEMPO

45’+6 GOOOOOOOOOL DI BELOTTI: accorcia il Toro con il Gallo dal dischetto. E Maresca fischia la fine del primo tempo.

45’+5 CALCIO DI RIGORE PER IL TORO: ammonito De Ligt, che ha toccato con il braccio.

45’+3 Maresca sta aspettando l’ok dalla VAR room: VA AL MONITOR.

45’+2 Belotti di prima per Verdi che calcia da fuori: De Ligt mura forse con il braccio, protesta il Toro, Maresca lascia correre. VAR in azione.

45′ Tre minuti di recupero.

44′ Juve in pieno controllo in questa fase: duettano Bernardeschi e Bentancur, l’uruguagio cerca il cross in mezzo ma trova la presa di Sirigu.

39′ Berenguer protegge palla e si becca un fallaccio di Pjanic: ammonito il bosniaco.

34′ Punizione di Ronaldo dai ventidue metri: il 7 strozza il tiro che termina lontano dai pali.

32′ Cross di Izzo per Berenguer che stacca ma non imprime forza al pallone, che termina alto.

32′ Verdi slalomeggia al limite, entra in area e calcia: Buffon respinge!

29′ GOL della Juventus: raddoppia Cuadrado. Contropiede perfetto dei bianconeri: Ronaldo riceve da Dybala, si accentra, corre, poi allarga per il 16 che fa fuori Lyanco e incrocia trovando il 2-0.

26′ Ammonito Bonucci per un fallo su Verdi.

25′ Duettano Dybala e Bernardeschi: il 33 entra in area e calcia col destro, trovando solo l’esterno della rete.

18′ Bonucci va da Ronaldo che parte in profondità, controlla mettendo a distanza Lyanco e calcia, trovando i guantoni di Sirigu. Sulla ribattuta il 7 va di tacco da Bernardeschi che rovescia: alto.

17′ Scambia da corner il Toro: Meité cerca Izzo sul secondo palo, ma il 5 non riesce né a controllare, né a girare in mezzo.

15′ Gran cross tagliato di Verdi, alla ricerca di Berenguer: il pallone non lo tocca nessuno e termina a lato di un soffio.

12′ La Juve palleggia da destra a sinistra, poi Danilo riceve sulla trequarti, vede Sirigu fuori dai pali e prova a sorprenderlo, ma il 39 recupera e para in due tempi.

11′ Bentancur spizza sull’angolo di Dybala: il pallone termina a lato di un nulla.

9′ Silent-check del VAR sul tocco di Rabiot: tutto regolare, il francese non ha toccato con il braccio.

9′ Cross di Lyanco, tocca Rabiot ma non rinvia: alle sue spalle Berenguer controlla e calcia, trovando una deviazione in corner.

7′ Pjanic da angolo va fuori da Cuadrado che crossa subito: sponda di Bonucci per Ronaldo, bravo Bremer ad anticiparlo. Tutto fermo, però: CR7 era in fuorigioco.

3′ GOL della Juventus: segna Dybala. Cuadrado imbuca per il 10, che in area manda fuori giri Lyanco e calcia trovando la deviazione di Izzo: Sirigu è battuto.

1′ Partiti! Primo pallone giocato dal Torino.

Juve e Toro indossano le divise tradizionali. I granata attaccheranno da destra a sinistra in questa prima frazione.

Le due squadre, alla spicciolata come di consueto di questi tempi, stanno facendo il loro ingresso in campo. Il sole di Torino bacia il verde del prato dello Stadium, la musica sovrasta il desolante silenzio. Senza pubblico, tra poco, partirà il derby della Mole numero 200.

PRIMO TEMPO

Juventus-Torino: il prepartita in diretta

Ore 16.50 – Simone Verdi prova i calci di punizione dal limite dell’area di rigore.

Ore 16.30 – Moreno Longo segue con attenzione il riscaldamento dei suoi giocatori e li incita.

Ore 16.15 – Le squadre sono entrate in campo per il riscaldamento. Come sempre sono i portieri delle due squadre ad aver iniziato gli esercizi, poi i giocatori di movimento.

Ore 15:45 Le squadre sono arrivate all’Allianz Stadium e fra poco scenderanno in campo per il riscaldamento consueto che precederà l’inizio del match. Questo il tweet della Juventus:

Ore 15 – E’ una giornata molto calda a Torino, con la temperatura che è intorno ai 28° C: non il clima ideale per una partita di calcio. Quando mancano ancora più di due ore all’inizio del derby, all’Allianz Stadium si attendono i pullman delle due squadre. Nelle scorse, di fronte allo stadio granata, l’Olimpico Grande Torino, è invece andata in onda un flash mob di contestazione nei confronti del presidente Urbano Cairo, con centinaia di tifosi che hanno chiesto a gran voce al patron di mettere in vendita la società.

Juventus-Torino: dove vedere la partita in TV e in streaming

Juventus-Torino in diretta si potrà vedere in TV su Sky: Sky Sport Serie A (numero 202 e 249 del satellite, numero 473 e 483 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite) saranno i canali dove verrà trasmessa la partita. Per quanto riguarda invece lo streaming, il derby sarà disponibile su SkyGo e su NowTv. Su Toro.it la diretta web dell’incontro.

Juventus-Torino: le formazioni ufficiali

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanic, Rabiot; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Rugani, Wesley, Ramsey, Matuidi, Muratore, Douglas Costa, Higuain, Olivieri. Allenatore: Sarri

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Lyanco, Bremer; De Silvestri, Meite, Lukic, Aina; Berenguer, Verdi, Belotti. A disposizione: Ujkani, Rosati, Zaza, Ansaldi, Singo, Edera, Millico, Ghazoini, Djidji, Nkoulou, Adopo, Rincon. Allenatore: Longo.

Juventus-Torino diretta
Juventus-Torino diretta

162 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
LeovegildoJunior
LeovegildoJunior
1 mese fa

Vabbè, anche questa è archiviata. Poteva andare peggio, che so ad esempio: potevamo farci autogol al primo pallone toccato da un sostituto appena entrato potevamo avere un centravanti che fa tutto tranne il centravanti, e quando gli capita di fare il centravanti, prende la traversa da tre metri, tira al… Leggi il resto »

Denis-Joe
Denis-Joe
1 mese fa

potevamo avere un presidente che a fine partita dichiara che la squadra ha dimostrato carattere e generosità

LeovegildoJunior
LeovegildoJunior
1 mese fa
Reply to  Denis-Joe

No, perché? L’ha detto? Dimmi che non è vero, dai… Comunque, poteva piovere…

Denis-Joe
Denis-Joe
1 mese fa

no, non ì’ha detto, ma non mi meraviglierei

Casao92
Casao92
1 mese fa
Reply to  Denis-Joe

A gennaio c’e’stato il mercato

Denis-Joe
Denis-Joe
1 mese fa

Non capisco e non condivido le decisioni di Longo. Sul 2-1 avrei subito tolto desi che non fa mai un cross giusto e berenguer e avrei tentato di pareggiarla. Mah, è andata così, ringrazio comunque Dio per non essere juventino, mi va bene anche il 4-1.

(Ta)Vecchio Cuore Granata (ex rifiuto)
(Ta)Vecchio Cuore Granata (ex rifiuto)
1 mese fa

Per me formazione e schemi li fa ancora Mazzarri, Longo è la sua testa di legno voluta da Cairo per placare i tifosi, niente più.