La probabile formazione della Lazio contro il Torino: Inzaghi con il consueto 3-5-2, davanti Muriqui con Immobile

Non può andare in Champions, ma è sicura dell’Europa League. Alla sua Lazio, però, Simone Inzaghi ha chiesto di onorare il campionato e di allungare la striscia di vittorie consecutive all’Olimpico. Insomma, per il recupero contro il Torino di martedì 18 maggio (calcio d’inizio alle 20.30) i biancocelesti non tireranno i remi in barca. E le scelte di formazione andranno esattamente in questa direzione. Gli assenti sicuri sono due: Acerbi (squalificato e infortunato) e Correa (che non recupererà). Caicedo, invece, verrà valutato fino all’ultimo e potrebbe infine essere della partita. Nel pacchetto arretrato del 3-5-2 potrebbe vedersi Marusic sul centrodestra, accanto a Luiz Felipe e Radu: è questa la mossa più probabile per sopperire all’assenza del centrale col 33.

Chi gioca nel recupero contro il Torino?

In mezzo al campo, saranno Lazzari e Lulic ad agire sulle fasce, mentre Lucas Leiva sarà il vertice basso. Nessuna sorpresa, sulle mezzali: saranno Milinkovic-Savic e Luis Alberto. E davanti? In conferenza stampa, Inzaghi ha subito tolto ogni dubbio: Correa non ci sarà. E così, come nel derby, dovrebbe vedersi Muriqui al fianco di Immobile.

Probabile formazione Lazio (3-5-2): Reina; Marusic, Luiz Felipe, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, L. Alberto, Lulic; Muriqui, Immobile. A disposizione. Strakosha, Alia, Patric, Escalante, Parolo, Fares, Cataldi, Akpa Akpro, Pereira, Caicedo. Allenatore. Inzaghi

Vedat Muriqi e Lyanco
Vedat Muriqi e Lyanco
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-05-2021


Niente turnover, Belotti gioca da diffidato: la probabile formazione del Toro

Lazio-Torino, i convocati: Nicola chiama tutti, anche Murru, Gojak e Milinkovic-Savic