La probabile formazione del Torino contro la Lazio. Izzo in vantaggio su Zima. Ancora fuori Mandragora, Pobega trequartista

La formazione del Torino per la partita contro la Lazio ha pochi dubbi e tante certezze, a poche ore dal calcio d’inizio. Ivan Juric – che non sarà in panchina poiché squalificato: al suo posto il vice Paro – è infatti orientato a non stravolgere l’undici che ha fermato sullo 0-0 il Milan capolista. Resta un ballottaggio, soprattutto, nel terzetto difensivo davanti a Berisha, dove con i confermati Bremer e Rodriguez (favorito su Buongiorno), crescono le quotazioni di Armando Izzo. L’ex Genoa è favorito su David Zima, titolare contro i rossoneri ma non sempre impeccabile. Juric nell’ultima conferenza stampa ha voluto rimarcare come il centrale ex Slavia Praga debba “crescere molto su tanti aspetti”. Sugli esterni conferme per Singo e Vojvoda, ormai inamovibili.

Toro, la probabile formazione contro la Lazio

I due interpreti della mediana saranno ancora Samuele Ricci e Sasa Lukic, visto che perdura l’assenza di Mandragora (tornerà in gruppo la prossima settimana). In trequarti ci sarà Pobega, anche se Juric ha lasciato intendere che persiste la possibilità che quel ruolo lo faccia Lukic – come a Salerno – con il 4 nel ruolo di centrocampista di sinistra: “In mezzo possono ruotare un po’, non deve essere Pobega quello avanzato”. Dietro a Belotti, in ogni caso, non è in dubbio Josip Brekalo, mentre Pjaca partirà dalla panchina. Lì, dove si rivedrà anche Sanabria, rientrato in gruppo e pronto a tornare tra i convocati.

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): Berisha; Izzo, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Ricci, Vojvoda; Pobega, Brekalo; Belotti. A disposizione. Milinkovic-Savic, Gemello, Ansaldi, Buongiorno, Linetty, Aina, Seck, Zima, Pjaca, Sanabria, Pellegri, Zaza. Allenatore. Paro (Juric squalificato)
Indisponibili: Djidji, Fares, Mandragora, Praet, Warming

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-04-2022


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
1 mese fa

Da qui a fine campionato può essere utile far giocare Lukic come trequartista. Più che altro per dare spazio a Ricci in mediana e accelerare il suo inserimento. Con il rientro di Mandragora sarà meglio che Pobega non venga più utilizzato. Ovviamente non per fargli dispetto ma per provare nuove… Leggi il resto »

Immer
Immer
1 mese fa

Ricci deve fare esperienza, al momento non è ancora pronto, speriamo in futuro

Cup
Cup
1 mese fa
Reply to  Immer

Speriamo che per il prossimo anno si riesca a costruire una squadra decente che giochi un campionato più in linea con le ambizioni della tifoseria, puntando veramente all’eurozona. Fare almeno un campionato come la Fiorentina di quest’anno insomma… i dubbi però sono molti.

Immer
Immer
1 mese fa
Reply to  Cup

Certo come la fiorentina sarebbe tanta roba,…..

Juric: “Non esiste che calino le mie motivazioni. Belotti? È di un’onestà unica”

Lazio, la probabile formazione: Immobile guida l’attacco, occhio alla velocità di Lazzari