Le pagelle di Atalanta-Torino: non sufficiente la coppia di centrocampo Meité-Rincon, bocciato anche De Silvestri sulla fascia destra

nostro inviato a Bergamo – SIRIGU 6: nel primo tempo fa correre qualche brivido ai tifosi granata quando si accascia a terra per un problema al piede. Problema, fortunatamente, non grave e il portiere può riprendere senza problemi la propria partita.

IZZO 6: riscatta pienamente la brutta prestazione di tre giorni fa contro il Napoli e quell’errore che aveva portato al terzo gol azzurro. Sempre attento e sicuro negli interventi riesce a contenere al meglio un avversario ostico come Gomez.

NKOULOU 6: non sono molti gli attaccanti che, da quando è arrivato al Torino, sono riusciti a metterlo in difficoltà. Stupisce quindi vederlo perdere alcuni duelli con Zapata, in particolare quelli aerei. Grazie alla sua esperienza riesce però a cavarsela anche in alcune situazioni complicate.

DJIDJI 6: esordio assoluto in maglia granata per il difensore arrivato in estate dal Nantes. Mazzarri decide di affidarsi a lui anziché a Bremer per sostituire Moretti e Djidji ripaga la fiducia avuta con una buona prestazione che migliora man mano che passano i minuti.

DE SILVESTRI 5: uno suo retropassaggio errato nel primo tempo lancia in contropiede Gomez, fortunatamente l’argentino non c’entra lo specchio della porta con la sua conclusione dal limite. Mazzarri lo ha schierato in campo appena recuperato dall’infortunio, ma si vede che non è ancora al meglio. (st 32′ LUKIC: sv)

MEITÈ 5,5: commette qualche errore di troppo in fase di impostazione finendo per regalare in più occasioni la palla all’Atalanta. Nelle precedenti giornate di campionato ha dimostrato di saper giocare meglio rispetto a quanto fatto questa sera.

RINCON 5,5: cerca di fare da diga davanti alla difesa ma non sempre ci riesce al meglio. Poco preciso e ordinato quando è chiamato a impostare l’azione. Così come Meité, anche da Rincon è lecito aspettarsi una prestazione diversa.

AINA 6: le continue folate offensive di Hateboer lo costringono ad una partita più che altro di contenimento. Si adatta bene alla situazione offrendo una buona copertura in fase difensiva e non rinunciando a spingere ogni qual volta ne ha avuto l’occasione.

BASELLI 6: viene schierato come trequartista di destra del 3-4-2-1 disegnato a sorpresa da Mazzarri. La voglia di fare bene, e di riscattare le ultime prestazioni poco convincenti, non gli manca: lo dimostra con il suo pressing continuo a tutto campo. (st 44′ ZAZA: sv)

PARIGINI 6,5: viene schierato a sorpresa dal primo minuto da Mazzarri. Il suo esordio da titolare con la maglia del Torino è certamente positivo: lotta, corre, aiuta la squadra in fase difensiva e si propone con continuità in quella offensiva dando una grossa mano a Aina. (st 25′ BERENGUER 5,5: non sfrutta al meglio i minuti a propria disposizione. Si vede poco).

BELOTTI 6: non riceve praticamente neanche un pallone nei pressi dell’area di rigore avversaria. Eppure il Gallo si propone e fa molto movimento senza palla. Spesso è costretto ad arretrare di qualche metro per andare a prendere la sfera.

All. MAZZARRI 5,5: prova a sorprendere l’Atalanta schierando il Toro con un 3-4-2-1 con Baselli e Parigini alle spalle di Belotti. A centrocampo, però, Meité non è in giornata e la squadra fatica a produrre gioco. Attende troppo per mettere in campo Lukic e Zaza.

Arb. ORSATO 6: arbitraggio molto all’inglese ma senza particolari errori da parte del fischietto di Schio.


40 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Toro rulez
Toro rulez
2 anni fa

l’avesse giocata Ljaijc una partita come quella di Parigini ieri, gli avrebbero rifilato 4 in pagella. Non l’ho visto nè veloce, nè abile nel dribbling e nemmeno lesto e preciso nelle imbeccate. Non lo boccio dopo una sola partita ma per quanto visto ieri conferma quanto fatto nella sua carriera… Leggi il resto »

Forza Toro
Forza Toro
2 anni fa

Siamo sempre lì: ci manca un centrocamposta di livello, piedi buoni e fisico, senza quello la squadra non farà mai il salto di qualità

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
2 anni fa

E sono 6 . Partite brutte, giocate male , deludenti . 6 partite, 6 punti e gioco che non diverte e non vale sia il prezzo del biglietto, che il tempo che passiamo ad arrabbiarci o peggio annoiarci a guardare sta roba. Voto ? Per me 0 a tutti per… Leggi il resto »

De Silvestri, problema muscolare alla coscia destra

Torino, Djidji: “Contento dell’esordio: tutti dobbiamo farci trovare pronti”