Il portiere del Torino bravo su Kaio Jorge, palo di Ilic, Ricci non è ancora ai suoi livelli: le pagelle di Frosinone-Torino

MILINKOVIC-SAVIC 6.5: nel primo tempo fa tremare Juric e i tifosi quando esce per intercettare un retropassaggio perdendo il pallone. Poco prima una buona parata su Kaio Jorge. E nella ripresa si ripete sul brasiliano

TAMEZE 6.5: di nuovo in difesa, nel ruolo che quest’anno ha ricoperto più di ogni altro e che ormai sembra quasi il suo. Quando entra Djidji torna a giocare a centrocampo.

BUONGIORNO 6: più in difficoltà del solito con Kaio Jorge, che spesso sfugge alla sua marcatura tanto da chiamare il portiere a due parate importanti.

RODRIGUEZ 6.5: annulla Soulé, una delle principali fonti di gioco dei ciociari, disinnescando il calciatore di proprietà della Juve (st 37′ ZIMA SV)

BELLANOVA 6: corre su e giù per la fascia tentando di aumentare la propria resa sui cross che per un giocatore come Zapata sarebbero preziosi.

RICCI 5.5: torna titolare dopo oltre un mese, si vede che gli manca ancora un po’ di freschezza. Qualche errore di troppo nella scelta della giocata (st 19′ DJIDJI 6: aumenta il minutaggio, in campo in un momento della partita in cui il Frosinone spinge meno, attento nel finale su Cheddira)

ILIC 6.5: è il granata che va più vicino al gol nel primo tempo, quando al 45′ la sua conclusione va a sbattere contro il palo. Il più pimpante della mediana e pure quello che sembra essere dentro la partita senza pause.

VOJVODA 6: spinge, soprattutto nel primo tempo, cercando costantemente soluzioni diverse per affondare (st 27′ LAZARO 6: Juric prova a sfruttare la sua freschezza)

VLASIC 5.5: si accende a intermittenza, rispetto alla prova contro l’Atalanta il livello è sicuramente diverso, anche se dà sempre pre l’impressione di poter fare la differenza quando ha il pallone tra i piedi (st 27′ SECK 5: entra e sbaglia subito due controlli nel giro di un minuto, nel recupero anziché tirare rallenta, cincischia e spreca)

SANABRIA 5: si vede molto poco. Al di là dell’azione che dopo pochi minuti lo vede protagonista con quel fallo subito ma non fischiato è poco presente nella manovra granata (st 27′ KARAMOH 6: entra subito nel vivo del gioco)

ZAPATA 6: del pacchetto avanzato è il giocatore che più crea occasioni e mette in difficoltà la retroguardia del Frosinone. Oggi resta a secco ma è evidente quanto sia imprescindibile per la squadra: per impatto fisico e per qualità.

All.JURIC 6: il Toro non ha ripetuto la prestazione vista contro l’Atalanta ma a mancare sono stati alcuni dei singoli, non completamente in giornata. Nel finale prova a dare un po’ di freschezza ma se il cambio in attacco si chiama Seck…

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-12-2023


67 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Beru
Beru
2 mesi fa

Oggi sono mancati i giocatori più tecnici. Come già fatto notare da qualcuno, se Vlasic fosse sempre quello visto contro l’Atalanta, sarebbe da Champions. II suo problema è la continuità. Sanabria, a detta di Juric, può allenarsi poco a causa di una tendinite, e questa è la notizia peggiore del… Leggi il resto »

toroscatenato
toroscatenato
2 mesi fa

Continuo a ripetere che schierare due attaccanti non vuol dire giocare a due punte. E infatti Sanabria anche oggi è arretrato molto. Non lo dico solo io, dopo la scorsa partita la Gazzetta dello Sport ha scritto che Sanabria gioca da “secondo trequartista”. E’ evidente che Juric fa il furbetto.… Leggi il resto »

mavafancairo
2 mesi fa
Reply to  toroscatenato

ed io ti ripeto che per giocare con due punte vere devi avere giocatori in grado di rifornirli/imbeccarli con continuità… ti risulta che i centrocampisti e gli esterni del direibene fc lo siano ?

appena Djidji è potuto rientrare, Juric ha rimesso Tameze a centrocampo… quindi ?

mavafancairo
2 mesi fa

bello sapere che il massimo della goduria del tifoso cairota, oggi, è non aver preso gol dal Frosinone … il fatto che non si sia riusciti a fargliene nemmeno uno (ci erano riusciti tutti finora in questo campionato, prima che allo Stirpe arrivasse la cairese) è per loro un particolare… Leggi il resto »

Il Torino non sfonda il muro giallazzurro: al Benito Stirpe termina 0-0

Vagnati: “Rinnovo di Juric? Siamo contenti, vedremo…”