Le pagelle di Torino-Napoli: Buongiorno, prestazione e gol, brilla Ilic in mezzo, Zapata-Sanabria è coppia che funziona

MILINKOVIC-SAVIC 6.5: nel primo tempo Raspadori da due passi gli tira praticamente addosso ma lui c’è.

DJIDJI 7: dopo una serie di spezzoni, torna titolare nella sfida in cui Juric ha bisogno anche della sua velocità per frenare Kvaratskelia. E quando il georgiano agisce nella sua zona di competenza non trova praticamente spazio. All’uscita da sottolineare il lungo abbraccio con l’allenatore (st 31′ SAZONOV SV)

BUONGIORNO 7.5: condisce la sua prestazione con il gol che mette in cassaforte la partita. Annulla Raspadori che al di là di un’occasione praticamente non si vede.

RODRIGUEZ 7; diciannovesima partita su altrettante giocata dal primo minuto. E anche oggi senza sbavature, protagonista in positivo pure in un paio di occasioni pericolose in area.

BELLANOVA 6.5: spinge per provare a mettere in difficoltà Mario Rui ma va pure vicino al gol quando proprio il difensore del Napoli gli impedisce di buttare in rete il crossi di Zapata.

RICCI 6.5: Juric lo preferisce a Linetty e rispetto alle ultime uscite dopo l’infortunio l’ex Empoli sembra ormai sulla buona strada per tornare ad essere il giocatore di qualità e in grado di dettare i tempi.

ILIC 7: se sta bene è impossibile farne a meno e pure oggi dimostra che in questo sistema è indispensabile.

LAZARO 6.5: pennella l’angolo che vale il 3-0 ma in generale, corner a parte, mostra evidenti segnali di crescita come del resto già accaduto a Firenze. Resta senza conseguenze, per sua fortuna, il brutto fallo ai suoi danni di Mazzocchi.

VLASIC 7.5: nel momento più delicato, quello in cui assestare il colpo del ko, lui c’è e segna un gol pesantissimo. Sono le giocate che Juric gli chiede, quelle di cui il Toro avrebbe bisogno più spesso.

SANABRIA 6.5: fino al gol del vantaggio non si vede praticamente mai, poi nella ripresa ha una clamorosa occasione e colpisce il palo, fallendo quello che sarebbe stato il 3-0, prima della rete di Buongiorno (st 46′ SECK SV)

ZAPATA 7: anche quando non segna, come oggi, ci mette comunque lo zampino. Rischia di far segnare Bellanova nel primo tempo, poi sfiora involontariamente quando il Toro passa avanti e nella ripresa serve a Vlasic la palla del 2-0 (st 31′ PELLEGRI SV)

All. JURIC 7: batte Mazzarri e batte pure i campioni d’Italia, confermando un sistema di gioco che ormai sembra assolutamente assorbito. Chissà se basterà questo per chiedere al boss un rinforzo.

Antonio Sanabria of Torino FC celebrates after scoring a goal during the Serie A football match between Torino FC and SSC Napoli.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-01-2024


25 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Beru
Beru
1 mese fa

Contento soprattutto per il ritorno di Djidji, ci servirà molto.

Scimmionelli
1 mese fa

A proposito di napoletani… ma il famoso cuoco cannavacciuolo che faceva tanto lo sbruffoncello dal palco lo scorso anno, come mai quest’anno era zitto & muto 😀 ?

Scifo 8
1 mese fa

La migliore partita della stagione per attenzione e costanza, con molte note positive. 1) Ricci e Ilic molto bene contro il centrocampo campione d’Italia. Se stanno bene, e se Vlasic è questo, possono coesistere. 2) Sanabria di nuovo vivo 3) altra partita senza goal subiti, Milinkovic Savic avrà anche qlc… Leggi il resto »

Torino show: i campioni d’Italia battuti 3-0

Torino, Juric: “Mercato? Dopo il Genoa faremo tutte le valutazioni”