Al termine di Torino-Napoli, gara vinta per 3-0 dagli uomini di Juric, l’allenatore croato ha parlato alle tv e in conferenza

Il Torino vince e convince contro il Napoli: 3-0 il risultato finale all’ombra della Mole, grazie alle reti di Sanabria, Vlasic e Buongiorno. Decisiva ai fini del risultato l’espulsione di Mazzocchi per un fallo violento su Lazaro. Al termine della gara Ivan Juric ha analizzato il match.

Le parole di Juric

Ecco cosa ha detto l’allenatore a Dazn. “Penso che ci sono state tante belle partite ma questa è stata particolare per l’espulsione. Da quel momento è diventato tutto più semplice. Dobbiamo alzare il livello di condizione, anche a Firenze abbiamo fatto una grande partita ma non siamo riusciti a vincere. Oggi ci è andata bene. I ragazzi devono continuare a lavorare così. Dobbiamo pensare alla partita con il Genoa che è tostissima, se riusciamo a fare punti diventa interessante. Il presidente con noi è sempre presente, è un tifoso e sta sempre vicino alla squadra. Non ho richieste. Dobbiamo puntare a fare il massimo e a essere ambiziosi. Abbiamo fatto la scelta dei due attaccanti e da quel momento ci divertiamo e abbiamo trovato altre soluzioni. Sono contento e la sensazione è che siamo molto più pericolosi rispetto a prima. Abbiamo centrocampisti che si buttano tanto in area e che attaccano gli spazi, con il tridente non sarebbe possibile”.

Juric in conferenza stampa

Dopo le televisioni, Juric si è poi presentato in sala stampa. Ecco cosa ha detto.

Juric aveva detto di avere buone sensazioni: è andata proprio così

“Oggi è andata bene, anche gli episodi sono girati nel modo giusto”.

Si aspettava un Napoli così?

“No, col Monza li avevo visti molto bene, pure a Roma, oggi non so quanto sia merito nostro e demerito loro. Lo scorso anno andavano al triplo della velocità, avevano un allenatore top e la sensazione era di una inferiorità totale, quest’anno no, ce la giochiamo”.

Quest’anno il Toro dove vuole arrivare?

“La squadra si sta esprimendo bene, spiace per alcune partite, la strada è giusta, ora bisogna cercare di fare il massimo, siamo giusti, bisogna stare attenti, avere fame e spingere”.

Ora c’è abbastanza per chiedere al presidente rinforzi?

“Non lo so, col Genoa sarà una partita decisiva per noi, ci può dare uno slancio, dopo quella si faranno bene le valutazioni con la società”.

Nel finale c’è stato un lungo abbraccio con Djidji: cosa vi siete detti?

“Con Djidji c’è un rapporto molto intimo, ha avuto due operazioni, ha firmato e non riusciva a recuperare, era triste, ora lo stiamo introducendo di nuovo, la gamba sta tornando, ora comincia a stare bene, è il Koffi che abbiamo ammirato”.

Le è dispiaciuto non far giocare Linetty e Tameze?

“Per noi Linetty è fondamentale, ho certe zone di campo dove sono coperto, in altre possiamo avere più problemi. Anche Gineitis si sta allenando benissimo. Tameze ha avuto un problema al tendine”.

Ho la sensazione che abbiamo perso qualche punto per strada, a Bologna, a Monza, la squadra deve crederci, mi auguro di non avere infortunati, di fare il massimo, la nostra prerogativa sono sempre quei sette-otto punti che ci mancano.

Quali sono le gerarchie in difesa?

“Volevo dare a Sazonov dei minuti ma lo vedo come centrale, nella posizione di Buongiorno, come braccetto di destra siamo più in difficoltà, perdendo Schuurs siamo in inferiorità lì”.

C’è qualche giocatore che ha chiesto non venga ceduto?

Gineitis non voglio cederlo, sta crescendo, voglio tenerlo, voglio lavorare con lui e sono sicuro troverà spazio. Se qualcuno esce allora avremo possibilità di comprare”.

Ivan Juric
Ivan Juric

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 07-01-2024


76 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Sunnapunna
Sunnapunna
1 mese fa

Grande ivanone

James71
1 mese fa

Appena finita Roma-Atalanta 1-1 (il mio risultato preferito 😁) e appena finito di sentirmi la conferenza stampa post partita del Mister sul sito del Toro, come al solito apprezzo molto la sua onestà e coerenza nelle analisi e la sua voglia di portare il Toro più in alto possibile, nonostante… Leggi il resto »

Sunnapunna
Sunnapunna
1 mese fa
Reply to  James71

👍

Emil
1 mese fa

Non rispondete ai provocatori. Fate il loro gioco.

Fandango
Fandango
1 mese fa
Reply to  Emil

👍

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  Emil

La vera provocazione sono gli zerotreini che, come farebbero i peggiori gobbi, entrano ogni giorno in un sito del Toro unicamente per insultare sempre e solo quelli del Toro, e mai mai mai, quelli della Juve

Le pagelle di Torino-Napoli: difesa perfetta, Vlasic decisivo

Torino, Sanabria: “Contento per il rinnovo. Oggi la concentrazione ha fatto la differenza”