Benassi sblocca, Ljaijc salva il Toro riacciuffando il pareggio

HART 6: incolpevole sui due gol subito dal Toro, pochi gli interventi specialmente nel primo tempo, quando dalle sue parti l’Udinese si fa vedere pochissimo

DE SILVESTRI 6: discontinuo, alterna errori a buone giocate. Salva su Fofana, dà a Ljajic il pallone che il serbo trasforma in gol (st 36′ ZAPPACOSTA 6: gioca poco ma gli bastano pochi minuti per far vedere di essere in palla)

ROSSETTINI 5: grave l’errore sul gol di Thereau, quando permette al giocatore di anticiparlo e di colpire per l’1-1

MORETTI 5: qualche crepa in difesa, la coppia con Rossettini non funziona benissimo. Nel primo tempo un suo stop errato regala un pallone all’Udinese che poi i bianconeri sprecano malamente, sul gol del 2-1 perde Wague

BARRECA 6: sfortunato nel deviare il pallone che poi colpisce Zapata ed entra in rete. La prestazione del terzino

BENASSI 6.5: se non segnano gli attaccanti ci pensa sempre il centrocampista a sbrogliare la matassa, con precisi inserimenti da punta di razza

VALDIFIORI 5.5: qualche pallone di troppo perso in mezzo al campo e una prestazione al di sotto dei suoi standard (st 2′ LUKIC 6: ha l’attenuante, rispetto a Valdifiori, di essere ancora un giovane esordiente. Seconda presenza per il serbo in questo campionato)

BASELLI 6: la mano di Mihajlovic comincia a vedersi perché anche se il centrocampista potrebbe metterci ancora di più sul piano della personalità

BOYÉ 5.5: non sfrutta al meglio l’occasione che Mihajlovic gli concede. Parte bene ma si spegne troppo presto: al di là del gol, che continua a mancare, oggi non c’è nemmeno la prestazione (st 20′ MAXI LOPEZ 5.5: incide meno rispetto alla gara di San Siro)

BELOTTI 6: l’ultima volta in cui era rimasto a secco di gol, contro la Lazio, non aveva portato a casa nemmeno la prestazione, mentre alla Dacia Arena è il solito lottatore, vicino anche al raddoppio nel primo tempo

LJAJIC 6.5: fa quello che un giocatore di classe deve fare, risolvere la situazione nei momenti più difficili. Ed è quello che accade quando il Toro va ko sul terribile 1-2 dell’Udinese

Arb. TAGLIAVENTO 6: aiutato anche dalle due squadre non è costretto ad intervenire spesso e non deve prendere decisioni difficili

All. MIHAJLOVIC 5.5: la media punti dei granata in trasferta resta, per dirla con le parole dell’allenatore, quella di una squadra da retrocessione. Rispolvera Boyé ma con poca fortuna e nemmeno il cambio di sistema di gioco porta i frutti sperati. Ancora troppi errori su palla inattiva, uno dei tarli di questa squadra


58 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Gianni
7 anni fa

Grave errore quello di Miha, l’aver sostituito Valdifiori con Lukic… avevamo il controllo della partita, dopo di che da lì si sono aperte voragini. Dovevamo portare a casa 3 punti. Basta esperimenti!

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Reply to  Gianni

Valdifiori ha fatto pena. Inoltre ‘avere sotto controllo’ una partita è tutt’altra cosa.

castellini70
castellini70
7 anni fa

la verità è che Glik da solo respingeva di testa più palloni in una partita che questi in un campionato… la mancanza si sente eccome! (e si sente la mancanza di un degno sostituto!)

io
io
7 anni fa

6 all’arbitro mi pare assurdo , avendoci alquanto martellato ! Ha cacciato Miha che protestava giustamente per un fallaccio non sanzionato su Zappacosta (che poi è uscito in stampelle!!) .

Mihajlovic: “Pari giusto, ma sui cross continuiamo a dormire”

Convocati Cagliari: in 21 per la gara di Torino, c’è anche Padoin