Le dichiarazioni di Moreno Longo, tecnico del Torino, dopo la sfida con l’Hellas Verona, terminata per 1-1 grazie alle reti di Borini e Zaza

L’allenatore del Torino Moreno Longo, interviene dopo l’1-1 rimediato contro l’Hellas Verona. “La salvezza? Vale un’impresa. É fondamentale raggiungerlo. Consociamo bene la realtà che siamo vivendo e siamo orientati con ogni energia e risorsa verso l’obbiettivo. Andiamo avanti con grande fiducia, sapendo di dover affrontare al meglio queste partite.“, queste le prime dichiarazioni del tecnico granata.

Longo: “La chiamata? Non è ancora arrivata”

Teleguidare i giocatori? É stato necessario.“, continua Longo. “Abbiamo lavorato due settimane, nel post lockdown. Abbiamo poi fatto una settimana di allenamenti singoli e due di squadra Nel nuovo format si possono gestire le risorse ma si può allenare poco. Ogni momento è buono per dare indicazioni e far capire ciò che si vuole. Si può trasmettere la propria idea, Cerchiamo di aiutare i ragazzi ad esprimersi al meglio. La chiamata? Non è arrivata. In questo momento penso solo a salvare la squadra. É una cosa a cui teniamo tutti particolarmente. Proiettiamoci alla prossima partita che è la Spal, per fare una partita da Toro. Penso che la società abbia l’esperienza necessaria per fare le proprie valutazioni. Il resto ora conta poco.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 22-07-2020


24 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tony polster
tony polster(@tony-polster)
1 anno fa

ci sta che tu lo dica.ma questa è la tua dimensione.spero che ci salvi alla svelta e poi arrivederci.
qui c’è bisogno di repulisti e di uno “cattivo”

granata13
granata13(@granata13)
1 anno fa

Mah sarà..ma io trovo assurdo prendersela con longo..anzi bisognerebbe dirgli pure grazie perché lui già sapeva che andava incontro a una situazione societaria e di squadra drammatica..che poteva segnare la sua carriera..invece ha accettato e se ci salva cosa ancora c’è da pretendere? Booo.. Il bel gioco? Ma di che… Leggi il resto »

Kronos
Kronos(@alessandro-bouvret)
1 anno fa

A parte il fatto che giochiamo con l’elaborato schema del “palla avanti e pedalare” vengono commessi errori banali degni di bambini delle scuole calcio e pertanto non possiamo aspettarci spettacoli migliori di quelli che da tempo ci propina la nostra squadra. In conclusione non ci resta che piangere e seguitare… Leggi il resto »

Le pagelle di Torino-Verona: Zaza salvato dal gol, Nkoulou ingenuo

De Silvestri, stagione finita: l’esito degli esami