Mazzarri: “Radice un innovatore. Zaza? Può fare meglio”

48
Walter Mazzarri
Mazzarri, Torino (ph Campo)

Mazzarri presenta la sfida di San Siro tra Milan e Torino, posticipo della quindicesima giornata di campionato

Vigilia di campionato in casa granata: Milan-Torino è la gara che chiuderà la quindicesima giornata di Serie A, il posticipo in programma a San Siro. Come di consueto è Mazzarri a presentare la sfida. Il primo pensiero dell’allenatore granata è per Gigi Radice: “Mi sembra giusto e doveroso ricordare un grande allenatore della storia del Torino. Mi ricordo che Radice era un innovatore, ha cambiato il modo di allenare. Mi sembra il minimo fare le condoglianze alle persone a lui care, che sentono più di tutti la sua mancanza. Questo è un giorno triste per il calcio”.

Mazzarri: “Milan-Torino non è un partita decisiva”

Mazzarri ha poi parlato di Gattuso: “Sta facendo un ottimo lavoro, i numeri parlano per lui, anche in situazioni di emergenza è riuscito a fare bene. In casa il Milan ha perso solo contro la Juventus. Noi dovremo fare una partita perfetta, non sappiamo come giocherà il Milan visto che ha cambiato spesso modulo ma ci siamo preparati un po’ a tutte le soluzioni. Anche se adesso sono in emergenza hanno giocatori come Higuain, Suso, Cutrone, Kessie, giocatori di assoluto valore, basta guardare il loro curriculum”.

Poi sul suo Torino: “Se un giocatore non riesce a concentrarsi quando gioca contro una squadra come il Milan mi preoccuperò davvero. Mi sono arrabbiato giovedì, ma ci può anche stare che uno non sia concentrato al massimo in una partita come quella di giovedì, ma con il Milan non credo che ci possa essere questo problema. Vedremo domani”.

“A venticinque partite dalla fine non me la sento di dire che sarà la partita decisiva. Come ho detto quando è iniziato il campionato non dobbiamo guardare la classifica, dobbiamo pensare a fare il meglio e il meglio lo si fa pensando partita per partita. Abbiamo visto che quando abbiamo giocato al top abbiamo messo in difficoltà anche squadre di alta classifica. Abbiamo fatto grandi prestazioni come il secondo tempo con l’Inter o la Roma, abbiamo fatto una partita importante con la Fiorentina ma non siamo stati abbastanza concreti. Lì dobbiamo migliorare. Se facessimo una partita come quella contro l’Inter e se dovessimo fare bene può essere un’iniezione di autostima”.

“Il modulo? Posso anche variare modulo a partita in corso, soluzioni ne ho tante. Ansaldi può anche fare il centrocampista”.

L’allenatore granata è poi tornato sulla partita di giovedì contro il SudTirol. “Quando ero al Napoli e avevo una rosa di un certo livello, mi ricordo che andammo subito in Europa League, giocammo una partita in Romania e cambiai tutti undici i giocatori. E quando cambi tutti undici le cose non sempre vanno come devono. Quando poi ti trovi di fronte una squadra come giovedì che se la gioca e hai tutti nuovi ci sono delle difficoltà in più. Comunque alla squadra ho detto alle cose che dovevo dire”.

Mazzarri: “Falque e Suso? Giocatori simili”

Mazzarri ha parlato anche di Falque e Suso. “Iago Falque e Suso sono due giocatori simili, che hanno caratteristiche in comune. Se prepareremo qualcosa di particolare per Suso? Io e il mio staff quando prepariamo la partita guardiamo tutto”. 

Poi su Aina e Zaza: “Con il Genoa è entrato bene, con il SudTirol era distratto. E’ un giocatore che ha delle potenzialità enormi, sono sicuro che diventerà un grande. Zaza? Giovedì sera qualcosa in più ha fatto, finora non ha giocato tanto, quando ha giocato a volte ha fatto bene, a volte meno bene, a volte peggio. Sa anche lui che può fare meglio. Quando è arrivato magari pensava di giocare da subito, magari se non hai la giusta concentrazione, poi entri e fai meno bene”. 

Infine su Belotti e Higuain: “Domani non sarà Belotti contro Higuain, ma sarà Torino contro il Milan. Il paragone tra i due non lo voglio fare”. 

più nuovi più vecchi
Notificami
fuser90
Utente
fuser90

Rossettini andò via al termine della prima stagione con mihajlovic,quindi non giocó mai con mazzarri, così come sadiq fu rispedito a roma e girato in olanda a gennaio, quindi caro mimmo è falso ciò che dici, 2 caro granita ai torti arbitrali subiti l anno. Scorso (bologna, hellas, chievo e… Leggi il resto »

tarzan_annoni
Utente
tarzan_annoni

Classifiche, statistiche, statistiche delle statistiche, possessi palla, torti subiti, sono argomenti che vengono sfruttati per non vedere la pochezza STRUTTURALE di questo torino. Il problema non sono i torti arbitrali. Siamo e resteremo mediocri fino all’ annullamento totale

Mimmo75
Utente
Mimmo75

Non è falso quel che dico, ho solo fatto confusione. Il succo è che Mazzarri ha avuto gli stessi giocatori di Miha e ha fatto meglio.

tarzan_annoni
Utente
tarzan_annoni

Leggo solo ora i post di molte ore fa. Chi mi legge sa come la penso; leggendo le varie cose mi son fatto un’ idea….è probabile, ma potrei sbagliare, che quelli che stravedono per questa squadra/società siano giovani, diciamo sotto i 40 anni e forse non hanno mai potuto respirare/vivere… Leggi il resto »

GranataDentro
Utente
GranataDentro

Noto con terrore che qui abbiamo ancora qualche rarissimo fan dispakobotilia serbo. Compreso il suo uso e abuso di punte che ci facevano imbarcare quintalate di gol. Un ’allenatore che ha fallito quasi ovunque. Per criticare Mazzarri, che nemmeno mi piace molto, inviterei a cambiare cavallo. Quello è tutt’altro che… Leggi il resto »

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

Ma impara a leggere prima di scrivere cagate.
Per la comprensione del testo prova con un sostegno esterno.

Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68
Utente
Simone(Toroxever)dito su👆 per gli anonimi 🐰 🐰 🐰 68

Ma non vi vergognate tu e qualche altro multinick a cottimo? Avete sfanfaronato di 4° posto, squadra più forte degli ultimi 30 anni e “un allenatore in panca vero”…e siamo ancora nella palude che Cairo sta da 13 anni mantenendo per il Toro sino a farlo sparire ….e una classifica… Leggi il resto »

GranataDentro
Utente
GranataDentro

L’offesa e l’insulto è sempe il vostro pane. Comunque in ripsosat a chi legge io personalmente mai parlato di 4° posto. Mentr confermo la rosa attrezzata per raggiungere la zona europa. Sul multinick a cottimo invece ribadisco che non scendo a ltuo livello a risponderti. E mantengo la promessa fatta