Mazzarri al termine di Torino-Inter 1-0, le parole dell’allenatore del Torino in conferenza stampa: “Dovevamo testare i progressi del nuovo modulo. Inter? Nessuna rivalsa”

Walter Mazzarri è particolarmente soddisfatto della partita. Torino-Inter 1-0 è il risultato che sperava di leggere al termine della gara, e questi tre punti sono sicuramente molto importanti per ridare morale e fiducia alla squadra. “Sono contento, sarei ipocrita a dire il contrario: abbiamo fatto risultato contro una grandissima squadra” dice Mazzarri. L’allenatore del Torino ha poi proseguito: “Con il nuovo assetto a tre, dietro, era tutto da verificare Abbiamo fatto bene, ci siamo sacrificati tutti come va fatto nel calcio attuale. È importante per il futuro, e in generale è importante sempre. Ci si mette sempre un po’ di tempo a conoscere i nuovi giocatori quando arrivi: devi conoscere le caratteristiche vere di chi hai, quando alleni. All’inizio noi abbiamo fatto bene, poi abbiamo perso il derby e le cose sono andate come avete visto tutti“.

Torino-Inter 1-0, Mazzarri: “Spalletti? L’ho salutato, ma quando uno perde cosa avrei dovuto dirgli?”

Dopo Torino-Inter 1-0, in conferenza stampa Mazzarri parla anche del saluto di Spalletti e della sua esperienza nell’Inter. “Non ho nulla da dire sul saluto” dice Mazzarri, che ha poi nuovamente salutato Spalletti al termine della gara. “Siamo al cinema? Non ho nulla da commentare. Poi, se l’avversario perde, gli dai la mano per salutarlo. Ma che gli devi dire? Ho visto Spalletti, mi è sembrato contento, siamo contenti tutti. L’unica cosa è che nei replay mi vedo abbronzato, e non ho nemmeno preso il sole“. Sull’Inter, poi, Mazzarri ha dichiarato: “Rivincita? Assolutamente no. La mia carriera parla per me, e anche i numeri. È stata una bella esperienza in nerazzurro” ha dichiarato l’allenatore del Torino. “Sono contento perché il mio Torino ha fatto una partita così contro la quarta squadra del campionato”

Torino-Inter 1-0: “Ora col Chievo la stessa partita”

“Se quello che ho visto con l’Inter non lo vedo col Chievo, allora mi arrabbio davvero. Questo ho detto alla squadra. Per giocare con questo sistema bisogna correre e affrontare le partite tutte così, come abbiamo affrontato questa”. “Prima che tutti e ventidue capiscano il nuovo allenatore serve tempo, c’è chi va fuori strada, chi la prende. Ora credo lo abbiano capito tutto e si sono adeguati. Falque e Ljajic si sono sacrificati tanto oggi, ed è un esempio”. In sala stampa, Mazzarri torna poi sull’episodio con Spalletti: “Quando è finita la partita, sono andato io verso di lui per dargli la mano, perché lui stava andando verso il centro del campo. Io sono andato per dare la mano. Magari non si ricordava, a fine gara non siamo tanto lucidi”. Ecco il video con le parole di Mazzarri:


74 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
fuser90
fuser90
4 anni fa

le prossime giornate
Fiorentina-Spal/Atalanta-Inter/juventus-Sampdoria/chievo-toro
33 esima
Benevento-Atalanta/Fiorentina-Lazio/Sampdoria-Bologna/Torino-Milan
34 esima
sassuolo-fiorentina/atalanta-torino/lazio-sampdoria
35 esima
Atalanta-genoa/Sampdoria-Cagliari/Fiorentina-napoli/Torino-lazio
36 esima
napoli-torino/genoa-fiorentina/lazio-atalanta/sassuolo-sampdoria
37 esima
Atalanta-milan/fiorentina-cagliari/samdoria-napoli/torino spal
38 esima
genoa-torino/spal-sampdoria/cagliari-atalanta/milan fiorentina

mcmurphy
mcmurphy
4 anni fa

Tutti contenti ma l’Europa League è sfumata e mi girano proprio le palle perché era possibile ma senza società non si va da nessuna parte…

AndreaGranataRho ( Cairo dovrebbe vendere all'edicolante all'angolo in via filadelfia)
AndreaGranataRho ( Cairo dovrebbe vendere all'edicolante all'angolo in via filadelfia)
4 anni fa
Reply to  mcmurphy

che e’ sfumata non direi………..mancano 7 partite e’ siamo a 5 punti…………direi che e’ possibile……….noi dobbiamo vincere contro il chievo…………poi abbiamo milan atalanta lazio e napoli…………in queste 4 partite dobbiamo fare almeno 8 punti…………..e le ultime due vincere con spal e genoa……………facendo cosi’ facciamo 62 punti…………vale a dire il campionato… Leggi il resto »

Giontony
Giontony
4 anni fa

Uno non può non essere contento oggi. Ma la EL non la acchiaperemo mai. Cairetto non la vuole.

Torino, De Silvestri: “Europa League? Ci siamo anche noi” / VIDEO

Torino-Inter 1-0, gli highlights: Ljajic regala tre punti per l’Europa