Le parole di Sinisa Mihajlovic alla vigilia di Torino-Bologna: la conferenza stampa dell’ex tecnico granata

Ci arriva da ex e più avanti in classifica. Ma Sinisa Mihajlovic non si sente più forte del Torino di Juric, alla vigilia della sfida tra il suo Bologna e i granata: “La rosa del Torino può essere anche superiore alla nostra però siamo dove siamo in classifica. Se togliamo le prime sette, non credo che tutte siano attrezzate per l’Europa. La Fiorentina è quella con più possibilità per la rosa che ha. Sassuolo, Torino e Bologna credo siano più o meno sullo stesso piano”. Tornando poi sul suo esonero del 2017, il tecnico rossoblu ha commentato così: “A Torino c’era un problema tra me e Cairo sulle questioni di mercato, non sono stato cacciato per il derby perso. Sono stato bene e abbiamo fatto tante belle cose, tanto è vero che quando sono stato mandato via sono venuti in albergo quindici giocatori alle 3 del mattino a trovarmi e salutarmi”.

Mihajlovic su Patrick Zaki: “Lo aspettiamo allo stadio”

“Abbiamo perso la partita contro la Fiorentina ma non abbiamo perso la strada. Uno sportivo deve allenarsi e mostrare la crescita anche e soprattutto dopo aver perso. Quando l’allenatore vede la squadra allenarsi come abbiamo fatto noi in settimana, è molto fiducioso. Domani incontriamo una nostra concorrente e meno errori individuali faremo più avremo possibilità di vincere”.

Ancora Mihajlovic: “Sono dispiaciuto per Ferrero (il presidente della Samp, arrestato in settimana, ndr). Gli sono vicino, non l’ho sentito ma se possibile vorrò andare a trovarlo. Con me lui è stato meraviglioso, mi è venuto a trovare diverse volte in ospedale durante il periodo della malattia. Patrick Zaki? l’abbiamo già invitato allo stadio e a Casteldebole, sono contento sia stato finalmente liberato”.

Sinisa Mihajlovic, head coach of Bologna FC, looks on prior to the Serie A football match between Torino FC and Bologna FC. The match ended 1-1 tie.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-12-2021


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
maximedv
maximedv(@maximedv)
1 mese fa

Da un punto di vista tecnico, per me è un altro allenatore sopravvalutato e sponsorizzato dalla stampa e perciò strapagato. Arrivato in A senza un minimo di gavetta o risultati. Nell’era dei social, purtroppo, per avere successo, anche come allenatore, bisogna essere dei personaggi. Se non sei un personaggio, a… Leggi il resto »

granatadellabassa
granatadellabassa(@granatadellabassa)
1 mese fa

Ci credo che c’erano problemi di mercato. Sinisa ci ha fatto svenare per quel bidone di Niang che pure aveva già allenato…. roba da manicomio.

T9
T9(@t9)
1 mese fa

Per Niang abbiamo perso tempo non soldi

corrado
corrado(@corrado)
1 mese fa

Abbiamo certamente bisogno di un allenatore che sul mercato faccia la voce grossa con la dirigenza, ma queste pressioni vanno fatte per avere i giocatori giusti. I contrasti di cui parla Mihajlovic riguardano il fatto che dopo Niang, Cairo non gli ha preso anche Lucas Castro, che era tutt’altro che… Leggi il resto »

ale_maroon79
ale_maroon79(@ale_maroon79)
1 mese fa

Ora tira fuori che c’erano stati problemi di mercato, ai tempi dell’acquisto di quel bidone di Niang disse che Cairo era diventato il suo miglior amico.
Almeno la decenza di tacere…

Juric: “Faccio bordello poi prendono 3 giocatori. Questo non è lavoro serio, è una barzelletta”

Juric punta su Pjaca, Rodriguez favorito su Buongiorno: la probabile formazione del Toro