Le parole di Vanja Milinkovic-Savic, portiere del Torino, dopo la sconfitta contro la Fiorentina in trasferta per 1-0

Vanja Milinkovic-Savic ha parlato al termine di Fiorentina-Torino. Ecco le sue parole: “Purtroppo non siamo riusciti a segnare nel momento perfetto. Poi dopo inizi a calare, mentalmente e fisicamente, nei ritmi. La continuità c’è stata nel non perdere per 2 mesi, oggi è mancato il gol nel primo tempo. Per il 2024, chiedo a me stesso di fare il meglio possibile. Allenamento dopo allenamento, partita dopo partita, dobbiamo rimanere uniti. Cercherò di fare i clean sheet, insieme alla difesa. In 100 partite in questa società, ho passato tanti bei momenti. Rappresentare questa maglia per 100 volte è tanto per me. Oggi doveva andare meglio, ma è andata così. Dobbiamo affrontare il Napoli nel miglior modo. Dobbiamo essere consapevoli e orgogliosi: siamo una squadra che può mettere tutti in difficoltà”.

Vanja Milinkovic-Savic of Torino FC gestures during the Serie A football match between Torino FC and Atalanta BC. Torino FC won 3-0 over Atalanta BC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 29-12-2023


11 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)

Ogni gol preso, è sempre colpa di Savic. Ormai è prassi Ah se fosse uscito Si se si fosse buttato Mannag gia se ci fosse stato x o y o z al suo posto! tralasciando e ignorando gli zerotreini che insulterebbero chiunque, purchè del Toro agli altri faccio notare che… Leggi il resto »

Kapricorn73
1 mese fa

Anche la tua uscita babano !!! Ma chi ti mette in campo da anni ?!!!

giorgio
giorgio
1 mese fa

Non e` colpa di Vojvoida ma del portiere che deve uscire!!!!!!!!!!!!!!!

Steppenwolf
Steppenwolf
1 mese fa
Reply to  giorgio

Un portiere che sa uscire su quella palla esce, uno come Vanja che non sa valutare le traiettorie non esce e lascia che se la smazzino i difensori. Però Vojvoda è indifendibile, sembrava uno ai mercatini di Natale

Italiano: “Stiamo diventando una squadra cinica e concreta”

Juric: “Non si può prendere un gol così, non meritavamo di perdere”