Le dichiarazioni di José Mourinho durante il Media Day dedicato alla Finale di Conference League contro il Feyenoord

La fine della stagione si avvicina e per la Roma di Mourinho restano ancora due impegni da superare. Primo della lista il match contro il Toro, che aprirà l’ultima giornata di Serie A con l’anticipo del venerdì; l’altro è invece la tanto attesa Finale di Conference League, in programma per il 25 maggio a Tirana contro il Feyenoord. Mourinho ha parlato durante il Media Day previsto dall’UEFA, spendendo qualche parola anche sulla sfida con i granata: “Il riposo è un grande vantaggio per il Feyenoord. Noi dobbiamo affrontare il Torino ed è una partita importante. Non sarà facile far riposare tutti. Ne abbiamo giocata un’altra altrettanto importante contro il Venezia. Loro avranno una settimana in più con il ritiro in Portogallo, ma arriva una finale e bisogna dimenticare i piccoli problemi. Se mi rifate la domanda prima del 25, risponderò che il Feyenoord non ha alcun vantaggio“.

Mourinho: “È stata una competizione dura. Ne abbiamo pagto le conseguenze anche in Serie A”

Sull’andamento in Coppa: “È stata una competizione dura. Con la finale saranno quindici partite europee totali. Abbiamo iniziato ad agosto e abbiamo viaggiato tanto, giocando partite difficili con trasferte lontane e complicate. Poi è arrivata la fase a eliminazione diretta, dove con il Vitesse ci siamo qualificati al 90′. Ne abbiamo pagato le conseguenze anche in Serie A, perché giocare ogni tre giorni contro squadre che spesso non avevano coppe, spesso ci ha fatto perdere punti. Quando guardo la classifica di Serie A, mi vengono in mente gli errori arbitrali e le partite del giovedì. Però se hai una compensazione vincendo un trofeo e facendo la storia bene. Ma bisogna vincere“.

José Mourinho
José Mourinho
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-05-2022


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
forzapupi
forzapupi
1 mese fa

senti chi parla di errori arbitrali…

Praet: “Non era facile vincere qua. Ora vogliamo chiudere bene la stagione”

Abraham: “Contro Toro è Feyenoord due finali. Vogliamo vincere entrambe