Così Nicola ha commentato il punto rimediato dalla Salernitana contro il Torino: decisiva la rete di Vilenha che ha rimesso tutto in parità

Soddisfatto per il punto Davide Nicola: la squadra dopo l’intervallo è rientrata con un piglio diverso: “Non c’è stato da dire molto, abbiamo preparato la partita consapevoli delle caratteristiche del Toro, sempre aggressivo e bravo ad aggredire gli spazi, quindi paradossalmente era una partita che veniva bene per noi. Abbiamo cercato di farlo per migliorare nei duelli individuali, per fare giocate rapide, nel primo tempo i ragazzi non sono riusciti ad essere aggressivi, abbiamo patito i calci piazzati. Spesso nei secondi tempi abbiamo una energia superiore, molti giocatori devono ancora adattarsi, qualcuno lo abbiamo recuperato ed è cambiato qualcosa, abbiamo vinto più duelli. Abbiamo 18 punti, non ci accontentiamo, in questo momento per chi c’è a disposizione si sta pensando a soluzioni diverse. Il secondo tempo mi è piaciuto, il Toro meglio nel primo tempo, noi bene nel secondo. Nicolussi Caviglia ha dimostrato di essere all’altezza, dobbiamo mantenere sempre l’entusoasmo alto, ci aiutano i tifosi quando non siamo brillanti, questa piazza merita la soddisfazione di avere tutto da parte nostra”.

Nicola sul Torino

Per la prima volta il Toro non ha battuto la Salernitana: “Quello che a nome interessa è aver preso un punto importante, conosco tanti di quei giocatori, so il loro valore, sono contento per questo”. Su Ochoa: “Un portiere che ha una personalità importante, un ottimo posizionamento in porta, in queste due partite ci ha dato la personalità che a noi manca”.

Davide Nicola
Davide Nicola
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-01-2023


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
30 giorni fa

Lo vedo male. La Salernitana vista oggi e con il Milan è da serie B.
Momento no?

Sunnapunna
Sunnapunna
30 giorni fa

Bravuomo ma Certo non una CIMA dallenatore

giorgione
giorgione
1 mese fa

Hai avuto un gran culo due pali e 11 palle gol

Juric dopo Salernitana-Torino: “Non si possono sbagliare tutti questi gol”

Sanabria: “Contento del gol ma dispiace non aver vinto”