Le parole del tecnico del Torino Davide Nicola dopo la sconfitta pesantissima dei granata contro il Milan per 0-7

E’ un Nicola affranto, quello che si trova a commentare il crollo gigantesco dimostrato dal suo Torino contro il Milan. Ma è anche un Nicola che non si nasconde e si prende la responsabilità della sconfitta: “La prima reazione è un analisi lucida: al di là della sconfitta e della partita non all’altezza l’errore è stato mio nel caricarla troppo perchè ho detto ai ragazzi che c’era una opportunità importante. Però al rientro nel secondo tempo ero convinto che ci fosse la possibilità di riaprirla. Poi ovviamente abbiamo sbagliato la prestazione e il bilancio ci ha punito in maniera pesante. La responsabilità però è mia”.

Nicola: “Quando non facciamo bene bisogna dirlo”

Poi continua: “Siamo arrabbiati con noi stessi anche se i ragazzi credo che non abbiano responsabilità. La responsabilità è mia, ci tenevamo a fare una prestazione incredibile contro un avversario di qualità. Quando ci fanno i complimenti ce li prendiamo ma quando non facciamo bene bisogna dirlo. La prestazione non è stata all’altezza delle aspettative ma l’unica cosa che si può dire è che i tanti gol subiti sono nati anche dal fatto che stavamo provando a trovare una soluzione per riaprire la partita”

Le scelte iniziali? Ho scelto in base ai giocatori che avevamo a disposizione. I tre difensori avevano giocato a Verona e pure abbastanza bene. Anche i centrocampisti come Mandragora e Baselli. Abbiamo optato per rischiare dall’inizio in modo oculato per poi introdurre dei cambi come abbiamo fatto a Verona. Poi, visto come si sono messe le cose, abbiamo evitato di inserire giocatori che rischiano un’ammonizione pesante. Tuttavia lo ripeto, quando ci sono risultati come questi, è l’allenatore che deve prendersi le responsabilità.”

Davide Nicola, head coach of Torino FC, looks on during warm up prior to the Serie A football match between Torino FC and AC Milan.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-05-2021


53 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
bogaboga77
bogaboga77
5 mesi fa

Non sono d’accordo con le teorie del risparmio energetico.
Soprattutto se ti espongono a figure così.
Non c’è rispetto per la maglia e il primo è l’ egregissimo nano che si paragona a Novvlo.
Cosa vuoi che succeda

Gigi Meroni
Gigi Meroni
5 mesi fa

Nicola in questi mesi sarà stato anche vicino ai giocatori facendo ritrovare l’entusiasmo (“uno di loro”, come sottolineavano i giornali…), ma la partita di ieri ha scoperto alla grande i suoi limiti. Contro il Milan si poteva strappare un pareggio senza grande fatica, visto che in Coppa Italia siamo arrivati… Leggi il resto »

davidone5
davidone5
5 mesi fa

Hai fatto benissimo a non rischiare gli squalificati ed a non stancare giocatori fondamentali come Belotti e Sanabria come non doveva in generale stancarsi la squadra perchè le uniche due partite che contano sono quelle con lo spazia ed il benevento, il discorso è un’altro e cioè premesso che contro… Leggi il resto »

Le pagelle di Torino-Milan: difesa da horror, attacco fantasma, mediana asfaltata

Sirigu ai compagni: “Vi piace fare figure di m…?”. Poi esce con le lacrime agli occhi