Davide Nicola commenta la vittoria del Torino per 3-1 sulla Roma, fondamentale per la corsa salvezza: ecco le sue parole nel dopopartita

Davide Nicola commenta, ai microfoni di Sky, la vittoria del Torino sulla Roma, ottenuta in rimonta. Ecco le parole dell’allenatore dopo il 3-1 contro i giallorossi: “Sono felice per i miei ragazzi, oggi sono riusciti a mettere in pratica quello su cui abbiamo lavorato da quando sono arrivato. La prestazione è eccellente sotto tutti i punti di vista. Nella ripresa siamo stati più bravi. Io credo nella qualità e nell’entusiasmo che questo gruppo sta mettendo nel giocare. Sono soddisfatto per la loro crescita”. Nicola sui singoli: “Sono felice per Zaza perché insieme a Belotti e Sanabria hanno fatto bene. E’ stato bravo anche Nkoulou, che è riuscito a giocare bene nonostante fosse di rientro dal Covid”.

Le parole dell’allenatore del Torino

Nicola poi guarda oltre: “Adesso dobbiamo restare concentrati perché affronteremo squadre di qualità pari alla Roma e dobbiamo restare sul pezzo. Noi ci siamo sempre concentrati sul percorso per raggiungere l’obiettivo che per noi è davvero molto importante. L’unica cosa che si può controllare è il nostro percorso: già con l’Inter avevamo fatto una buona prestazione, con la Juve avevamo ottenuto un punto”.

“Oggi abbiamo raggiunto la prima vittoria contro una grande e questo ci dà ancor più fiducia. Verdi si renderà conto che questo è quello che pensiamo tutti: questa è la collocazione migliore per le sue caratteristiche. Già prima della partita avevamo parlato di poter fare una prestazione con un livello notevole, ma non sempre ci eravamo riusciti in passato. Oggi però ho visto un livello di energia e di organizzazione importante. Alla fine della partita nel cerchio ci diciamo quello che ripetiamo durante la settimana. E’ importante che raggiungano un livello di auto-efficacia perché le qualità ci sono e non possiamo far altro che metterle in campo senza restare schiavi di ciò che può accadere. Oggi siamo passati in svantaggio ma poi abbiamo manovrato, ci siamo avvicinati molto all’idea che abbiamo di squadra”.

Nicola dopo la vittoria contro la Roma: la conferenza stampa

Nicola poi ha parlato anche in conferenza stampa: “Tra il primo e secondo tempo abbiamo dovuto addirittura richiamare gli equilibri in fase difensiva, per non farci sfuggire la partita. Poi i ragazzi sono stati bravi nella ripresa. Sono contento perché vedo che tutti i ragazzi stanno dando il massimo e vedo che questo viene apprezzato dalla gente. Da ora in poi diventa tutto più interessante”. Ancora il tecnico: “I giocatori credono in quello che stiamo facendo. Oggi c’è stata un’idea di ciò che vorremmo ottenere: la produzione di gioco, la capacità di smarcare le mezzali tra le linee non solo in ampiezza, la capacità di alternare cross e attacchi laterali. Questo ci deve servire per ottenere sempre di più il massimo da noi stessi”.

“Non è importante definire dei meriti particolare, perché questo andrebbe in controtendenza con quello che definiamo come l’importanza del gruppo. Io faccio il mio come qualunque altro giocatore. Zaza? Non ho la bacchetta magica, l’ho fatto entrare altre volte. Ma sta dimostrando di essere un calciatore intelligente, affidabile e schierato nel progetto: ed è merito suo”. Sulla zona salvezza: “Per tutti le partite diventano più importanti. Gli altri però non li possiamo controllare, quindi non perdiamo energie per controllare altre cose. Noi non abbiamo un calendario facile. Testa bassa, anzi no, testa normale: dobbiamo avere la mentalità di migliorarci sempre”.

Davide Nicola
Davide Nicola
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 18-04-2021


43 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
michelebrillada
michelebrillada (@michelebrillada)
7 mesi fa

bravissimo nicola grande uomo toro

Troposfera Granata
Troposfera Granata (@carbonaro-doc)
7 mesi fa

BRAVO NICOLA!!!

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ). (@alberto-fava)
7 mesi fa

Ieri 18 Aprile 2021, è stata una bella giornata.
Anzi , una “ gran bella giornata”.
#cairovattene, comunque.

Le pagelle di Torino-Roma: Zaza entra e segna, Mandragora padrone del centrocampo

Mihajlovic: “Toro più forte dello Spezia? E’ più forte anche del Bologna”