Le parole del tecnico del Torino Davide Nicola dopo la vittoria sul Sassuolo: “Zaza? Per me è importante”

E’ un Davide Nicola più che soddisfatto quello che si trova a commentare la prima vittoria casalinga del Toro: “Rocambolesca per come si è svolta anche se il primo tempo siamo stati un po’ polli sui gol subiti ma non stavamo facendo male. Consigli aveva fatto parate importanti e siamo riusciti a togliergli il possesso palla. Il punto è che questa squadra deve credere di più nelle proprie possibilità, gettando il cuore oltre l’ostacolo e rischiando anche. Sono contento per i ragazzi, perchè preparare questa partita in un giorno e mezzo e applicare quello che hai preparato, soprattutto nel secondo tempo, è buono”.

Nicola su Zaza: “E’ importante e non solo per i gol”

AL termine della partita è ormai un’abitudine vedere Nicola circondato da tutti i suoi uomini: “I colloqui coi giocatori rimango privati ma nella sostanza noi cerchiamo di attuare sempre quello che pensiamo: al termine della partita, e oggi anche tra primo e secondo tempo, facciamo sempre il debrefing. Zaza? Per me è importante tanto quanto parte dal primo minuto tanto quando entra. Non è importante solo quando fa una doppietta. Io sono contento per tutti, anche per Belotti che ha fatto un’ottima partita, o per Bermer: arrivare dopo il Covid non è uno scherzo. Oggi la partita è stata ben giocata, abbiamo alternato più strategie e i ragazzi hanno dimostrato che è possibile ribaltare una partita che aveva un risultato secondo me ingiusto già nel primo tempo.

Il tecnico del Toro: “Tutti possono essere utili”

Poi ancora: “Noi ogni tanto ci facciamo un po’ male da soli. Questo è un ambiente in cui si vuole vedere la squadra fare sempre bene e soprattutto ribaltare un trend. Oggi ho visto una squadra che finalmente ha cercato di liberarsi di questioni che non ci servono. E’ possibile farlo: continuiamo a farlo”.

E di nuovo su Zaza: “Come lo motivo? Io non devo motivarlo, è altamente motivato. Io lavoro sulla capacità di distaccarsi da quello che l’ambiente pensa di noi in questo momento. Noi dobbiamo tracciare un percorso: tutti possono essere utili. Io so benissimo il suo lavoro e spesso non viene esaltato per ciò che fa e che non è solo il gol. Con l’Inter è entrato e ha dimostrato di crederci e di poter dare una mano alla squadra. Per me Simone è importante anche quando gioca solo 20 minuti o non fa gol“.

Nicola: “Dobbiamo trovare equilibrio”

E sulla partita: “Intanto la partita l’abbiamo preparata con strategie diverse come ha fatto il Sassuolo che ha costruito da dietro, puntando sulle verticalizzazioni. L’idea era quella di non riattaccare immediatamente la profondità perchè devi anche cercare di far correre gli altri. E oggi abbiamo fatto quello: già nel primo tempo ogni volta che preparavamo l’azione riuscivamo ad arrivare da Consigli che soprattutto nel primo tempo ha tenuto in piedi l’azione“.

Nel secondo tempo abbiamo scelto di tenere il baricentro alto per recuperare la partita, inserendo più giocatori offensivi. Chiaro che ti esponi alle ripartenze e in una di queste è stato bravissimo Sirigu. Partite come queste le puoi vincere, perdere o pareggiare. Noi dobbiamo trovare equilibrio: la mentalità“.

Davide Nicola, head coach of Torino FC, looks on during the Serie A football match between Torino FC and US Sassuolo.
TAG:
conferenze stampa home

ultimo aggiornamento: 17-03-2021


17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Gigi Meroni
Gigi Meroni (@taurinorum)
8 mesi fa

Grazie Mister per aver dato fiducia a Simone Zaza. Forza Toro, avanti cosi!

jerry
jerry (@jerry)
8 mesi fa

Una bellissima cosa è vedere Nicola con i giocatori visto e considerato come un amico non l’allenatore e viceversa, comunque questa squadra avesse un centrocampo diverso sarebbe un altra storia, è li che bisognava investire, possibile che nessuno non se ne sia reso conto???? O i centrocampisti costano troppo per… Leggi il resto »

Gigi Meroni
Gigi Meroni (@taurinorum)
8 mesi fa
Reply to  jerry

E’ vero, anch’io ho notato.

Gigi Meroni
Gigi Meroni (@taurinorum)
8 mesi fa
Reply to  Gigi Meroni

Ho notato il rapporto di Nicola con i giocatori.

michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"
michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura" (@miva)
8 mesi fa

Caro Nicola sei una bella persona. Però non puoi essere sincero quando parli di buon primo tempo. Quasi di un dominio. Diciamo che vi siete riscattati nel secondo tempo e ca bene così….ma ti prego togli un difensore inutile e metti un centrocampista in più….meglio sarebbe un attaccante…..ma mi accontento.

Izzo: “Nicola? Vogliamo renderlo orgoglioso di noi”

Le pagelle di Torino-Sassuolo: per Zaza doppietta decisiva, Sirigu salva nel finale