Nicola avvisa: "A Torino con grinta. Salvezza? Non faccio calcoli" - Toro.it

Nicola avvisa: “A Torino con grinta. Salvezza? Non faccio calcoli”

di Francesco Vittonetto - 15 Luglio 2020

Le parole di Davide Nicola nell’intervista alla vigilia di Torino-Genoa: ecco come il tecnico del Grifone ha presentato la sfida

La vigilia di Davide Nicola è nell’intervista che il tecnico ha rilasciato a Genoa Channel prima della trasferta di Torino. “Vogliamo fare una grande prestazione, di gioco, di grinta e di entusiasmo”, ha esordito l’ex calciatore proprio dei granata, “abbiamo una voglia matta di raggiungere il nostro obiettivo”. Spirito propositivo, dunque: “L’atteggiamento non deve cambiare mai, indipendentemente dalla squadra che affronti. Se verrà riproposto l’attacco Pandev-Falque-Pinamonti? C’è la volontà di proporre un Genoa aggressivo”.

Il punto sugli infortunati e sulla corsa salvezza

“Il gruppo unito e motivato fa la differenza in qualunque ambiente. Il campionato sta entrando in una fase interessante. A sei partite dalla fine non c’è più da dosare, c’è da sprintare”.

Sugli infortunati Criscito, Romero e Sturaro: “Stanno recuperando rapidamente, oggi abbiamo l’ultimo allenamento prima della partenza. Vedremo se saranno a disposizione”.

La salvezza è appesa alla sfida contro il Torino, ma anche a quella contro il Lecce. Nicola, però, non si distrae: “La partita chiave è sempre la prossima. In questo caso quella di domani sera. Il Toro? Guardo il Genoa, noi dobbiamo lottare fino alla fine: questo non è un peso, è un privilegio. E’ nel dna di questa città alzarsi ogni giorno e sapere di dover lottare”.

La quota salvezza non è nei pensieri del tecnico: “Non facevo calcoli quando eravamo ultimi, figuriamoci se li faccio adesso. Io penso a dare tutto quello che ho: la salvezza sono le sei partite che dobbiamo ancora giocare”.

Nicola
Davide Nicola, head coach of Udinese Calcio, gestures during the Serie A football match between Torino FC and Udinese FC.

4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
2 mesi fa

Intanto il Cagliari, dopo averci massacrato, ha perso col lecce e sta perdendo coi ciclisti. Grande società la nostra

jerry
jerry
2 mesi fa

Io dico solo che la vedo male

madde71
madde71
2 mesi fa
Reply to  jerry

Davide come uomo,per come hai affrontato l’immagine tragedia che ti colpì,meriti solo RISPETTO. Ti auguro la salvezza, non a scapito ns,ti auguro ogni bene,lo meriti

madde71
madde71
2 mesi fa
Reply to  madde71

L’immane tragedia, maledetto correttore..