Probabile formazione Crotone / Il tecnico dei calabresi cerca di ingabbiare gli attaccanti avversari. Mandragora dal primo minuto, Trotta in panchina

L’hanno detto e ridetto tutti, in quel di Crotone: “Il Torino è più forte dell’anno scorso. Bisognerà stare davvero molto attenti“. Ultimo, nella lista, è stato proprio Davide Nicola, allenatore dei calabresi che ha dimostrato un reverenziale timore nei confronti dell’avversario granata. I complimenti dati al Toro sono stati ricambiati da Mihajlovic (“Anche loro sono migliorati molto“), e l’idea che giocare oggi allo “Scida” possa essere per il Toro affare non semplice, è piuttosto consolidata. Anche perché dalle ultime indicazioni il Crotone sembra pronto a scendere in campo con un modulo, il 4-4-2, volto soprattutto ad ingabbiare i tre giocatori tecnicamente più temibili: Niang, Ljajic e Falque, che troveranno poco spazio per poter mettere in mostra la loro classe.

Un modulo compatto, quindi, per una squadra compatta. Davanti a Cordaz si cambierà poco o nulla (non convocati Tonev, Tumminello e Kragl per infortunio): giocheranno sulle fasce Sampirisi e Martella (non al meglio: qualche problema in settimana) con al centro Ceccherini e l’ex Ajeti, intenzionato a dimostrare tutto il suo valore contro la squadra che detiene il suo cartellino. A centrocampo, nonostante lo stop in Nazionale Under 21 dovrebbe comunque giocare Mandragora, che bene sta facendo in questo inizio di stagione. Al fianco dell’ex Genoa (ora di proprietà della Juve) ci sarà Barberis, mentre Rodhen e Stoian, colonna portante della squadra) agiranno sulle fasce. Infine, l’attacco. Non giocheranno quasi sicuramente Trotta o Simy (che l’anno scorso gelò il “Grande Torino” con la rete del pareggio): spazio a Nalini e Budimir, che sta disperatamente cercando la via del gol, senza riuscire a trovarla. Nicola, per l’attaccante, predica calma. Il Toro però non vorrebbe risvegliare la vena realizzativa dell’avversario. Non oggi.

Probabile formazione Crotone (4-4-2): Cordaz; Sampirisi, Ceccherini, Ajeti, Martella; Rodhen, Mandragora, Barberis, Stoian; Nalini, Budimir. A disp. Festa, Viscovo, Cabrera, Faraoni, Pavlovic, Simic, Aristoteles, Crociata, Izco, Simy, Trotta. All. Nicola.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Kragl, Tonev, Tumminello


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tric
tric (@tarcisio-ricca)
4 anni fa

Speriamo in Ajeti …. 😉

Torino, Mihajlovic scioglie i dubbi: “Domani gioca Sadiq”

Torino: scatta l’ora di Sadiq, Molinaro favorito su Ansaldi