Milinkovic-Savic poteva fare di più sul primo gol, Tameze in serata no: le pagelle di Empoli-Torino

MILINKOVIC-SAVIC 5: la conclusione di Cambiaghi che permette all’Empoli di passare in vantaggio è forte ma non è particolarmente angolata, tanto che il portiere granata ci arriva ma si fa piegare le mani dal pallone che finisce in fondo alla rete. Poteva fare molto di più. Incolpevole sugli altri due gol.

TAMEZE 5: non è nella sua serata migliore. Lascia un po’ troppo spazio sia a Cambiaghi che a Cancellieri nelle occasioni dei due gol dell’Empoli. Nel finale di partita viene poi avanzato a centrocampo.

BUONGIORNO 6: dà vita a un duello molto fisico con Cerri e nel primo tempo prende anche una gomitata al volto molto dolorosa. Poi si rialza e torna a lottare dando vita alla sua solita solida prestazione difensiva.

RODRIGUEZ 6: tiene bene la propria posizione e difende con attenzione la propria zona di campo, non facendo passare gli avversari dalla sua zona di competenza. Esce nel finale quindi Juric passa alla difesa a quattro (st 37‘ OKEREKE: sv)

BELLANOVA 5: fa l’assist per il 2-2 di Zapata ma al 94′ la combina grossa facendosi portare via un pallone che voleva far uscire sul fondo e permettendo a Niang di segnare la rete del 3-2. Un errore che il Toro paga a carissimo prezzo.

RICCI 6: chissà se senza la diffida e il derby alle porte avrebbe provato a mettere il piede per fermare Cambiaghi nell’azione del gol, rischiando il fallo. Prova poi a dare qualità alla manovra e quando ne ha la possibilità si inserisce nell’area avversaria. (st 37′ LOVATO: sv)

LINETTY 5,5: cerca di far valere la propria fisicità in mezzo al campo ma pasticcia un po’ troppo quando ha la palla tra i piedi. Meno vivace rispetto ad altre volte, questa sera non riesce a convincere totalmente (st 43′ MASINA: sv)

VOJVODA 5,5: era addirittura dalla partita di andata contro l’Empoli, dello scorso 16 dicembre, che non giocava titolare da esterno sinistro. Juric gli dà fiducia ma il kosovaro non riesce a incidere: non spinge molto e si vede poco. Ha il merito di battere il perfetto corner per il momentaneo ‘1-1 di Zapata. (st 31’ LAZARO: sv)

VLASIC 6: quando si accende riesce a creare diversi grattacapi alla difesa dell’Empoli. Gli manca però un po’ di continuità durante la partita e in alcuni momenti sparisce totalmente dal gioco. Prestazione comunque sufficiente.

SANABRIA 5,5: dopo il gol da tre punti contro il Monza torna titolare nell’attacco del Torino. Ha voglia di lasciare il segno e in avvio sfiora anche il gol dopo una buona azione personale. Cala nella ripresa e sparisce dal vivo del gioco.

ZAPATA 7: vive un primo tempo difficile, nella ripresa si vede invece il Zapata che conosciamo e, al terzo tentativo, trova anche il gol dell’1-1. E sempre di testa segna anche il momentaneo 2-2. Ora è a undici reti con la maglia granata, dieci totali in questo campionato.

ALL. JURIC 6: il Torino fa la partita ma paga a caro prezzo gli errori difensivi. Nel finale passa anche al 4-3-3 per provare a pareggiare la partita, dopo il 2-2 di Zapata spinge la squadra a cercare il terzo gol ma alla fine arriva la beffa.

Duvan Zapata
Duvan Zapata
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-04-2024


45 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Jones
1 mese fa

Juric 5 continua conTameze fuori ruolo

davidone5
1 mese fa

Zapata super. Vojvoda 4, ha fatto bene solo come braccino di difesa una volta, non è da serie A. Il primo goal è sulle spalle di milinkovic perchè era un tiro che si poteva prendere poi se dobbiamo dirla tutta abbiamo pagato anche Ricci diffidato che non ha giustamente commesso… Leggi il resto »

guido 75
guido 75
1 mese fa

Voto 10 a Nicola cuore impavido bravo nei cambi e a crederci

Zapata non basta, Bellanova regala il 3-2 all’Empoli: il Toro si butta via

Juric: “Errori clamorosi, quello sul terzo gol è una disgrazia. Fiduciosi per il derby”