Le pagelle di Genoa-Torino: Bremer è l'uomo della provvidenza, Edera ingenuo - Pagina 2 di 3 - Toro.it

Le pagelle di Genoa-Torino: Bremer è l’uomo della provvidenza, Edera ingenuo

di Andrea Piva - 30 Novembre 2019

Genoa-Torino: le pagelle dei centrocampisti

VERDI 6,5: non è ancora il miglior Verdi ma, agendo prevalentemente sulla fascia riesce a tratti a mettere in mostra le proprie qualità tecniche. Cala nella ripresa, quando è il Genoa a tenere il pallino del gioco. (st 43′ EDERA 4: sfrutta come peggio non potrebbe i pochi minuiti a disposizione guadagnandosi due gialli in poco tempo).

BASELLI 5,5: inizia bene la partita ma poi cala nel secondo tempo quando non riesce ad aiutare a sufficienza Rincon in fase di interdizione. Dopo aver ricevuto un giallo, Mazzarri lo richiama in panchina. (st 19′ MEITE’ 6: si limita a svolgere il suo compito senza particolari squilli)

RINCON 5,5: dopo la panchina contro l’Inter, a causa della stanchezza accumulata per gli impegni con la propria nazionale, torna titolare in mezzo al campo. Lotta su tutti i palloni ma può fare di più.

ANSALDI 6,5: spinge con continuità sulla fascia sinistra riuscendo a sfruttare tutti gli spazi che gli vengono lasciati dagli avversari. Sfiora anche il gol in due occasioni, non trovando entrambe le volte lo specchio della porta per una questione di pochi centimetri. (st 24′ LAXALT 6: entra bene in partita, proseguendo la buona prestazione di Ansaldi a sinistra)

11 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
1 anno fa

Inventarsi berenguer centravanti,ci vuole una bella fantasia.E’ un’esterno stop.

Denis-Joe
Denis-Joe
1 anno fa

6 a mazzarri è un insulto per tutti noi.

mariolino
mariolino
1 anno fa

Partita vinta grazie a un botta di culo …

T
T
1 anno fa
Reply to  mariolino

Più di una direi. Oltre al gol nostro ci sono due pali loro.