Le pagelle di Torino-Empoli: Falque dà spettacolo, Belotti sfortunato

di Andrea Piva - 26 Dicembre 2018

De Silvestri festeggia con un gol il ritorno in campo dal primo minuto, Moretti si fa trovare pronto in difesa: ecco le pagelle di Torino-Empoli

ICHAZO 6: nel primo tempo fa correre qualche brivido quando richiama l’intervento dei sanitari a causa di un fastidio alla coscia ma alla fine il portiere uruguaiano riesce a concludere la partita. Partita che termine con i guantoni praticamente puliti: non si conta nessuna vera sua parata

IZZO 6,5: non sbaglia praticamente nulla, è sempre attento e puntare negli anticipi e negli interventi. Il numero 5 granata gioca l’ennesima ottima partita da quando quest’estate è arrivato al Torino dal Genoa.

NKOULOU 7: secondo gol stagionale (tutti e due sotto la Maratona) per il numero 33 granata che dopo aver segnato con la Spal si è ripetuto questa sera aprendo le marcature contro l’Empoli. Ottima anche la sua prestazione in fase difensiva.

MORETTI 6: il forfait di Djidji rilancia dal primo minuto il numero 24 che è bravo nel farsi trovare pronto e nel giocare una solida prestazione difensiva. Nel primo tempo guadagna anche gli applausi convinti dei tifosi per una bella chiusura.

(Continua a pagina 2)

più nuovi più vecchi
Notificami
GranataDentro
Utente
GranataDentro

ieri squadra tosta. mon bella ma tosstissima. Si gioca in serie A e si afferontano squadre di serie A. Se non gli si è permesso quasi di fare un tiro in porta significa avere fatto bene. Se alla fine ti trovi tre gol un palo altre occasioni significa che si… Leggi il resto »

gix
Utente
gix

no starei troppo a sottilizzare,dopo una vittoria così rotonda e visto che siamo in clima natalizio, a parte Nkoulou,Jago e il Gallo 7,5 agli altri tutti 6,5,anche a chi non lo meriterebbe come Ichazo,che ha dovuto solo parare il freddo e Zazza che ha fatto solo benino

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Bravi tutti, soprattutto con l’Empoli, nostra bestia nera.
Ma Izzo mi ha davvero impressionato, a lui un Bravo+
Adesso testa a Roma, andiamo a farci rispettare dagli aquilotti !