Zapata non è al meglio e si vede, Tameze regala il vantaggio al Verona con un errore da fallo laterale: le pagelle di Verona-Torino

MILINKOVIC-SAVIC 6,5: è autore di un paio di buoni interventi, certo è che ogni volta che arriva un cross in area non dà mai sicurezza e fa venire i brividi. Esce un paio di volte a vuoto ma, per fortuna, senza conseguenze.

VOJVODA 6: prestazione positiva, pur senza particolari squilli, come centrale di destra di difesa, prova anche a proporsi in avanti in un paio di occasioni. Guadagna la sufficienza in pagella (st 10′ LINETTY: dà sostanza al centrocampo del Torino e nel finale di partita è prezioso)

LOVATO 6,5: viene chiamato a sostituire l’infortunato Buongiorno, un compito non semplice ma che il numero 6 riesce a portare a termine con successo. Risolve un paio di situazione potenzialmente pericolose allontanando il pallone e tiene bene a bada Bonazzoli.

MASINA 6: tiene bene la propria posizione e non è mai messo in difficoltà quando si ritrova di fronte i calciatori gialloblù (st 31′ DELLAVALLE 6: esordio in Serie A positivo per il difensore. Il fallo di Henry su di lui, quando viene annullato il 2-2, è netto).

BELLANOVA 5,5: si vede leggermente di più rispetto a Rodriguez sulla fascia opposta, ma la sua prestazione non è certo da ricordare. Non riesce a spingere e ad andare al cross come fatto tante volte in questo campionato (st 25′ SAVVA 7,5: esordio migliore in Serie A non poteva segnarlo. Juric lo manda in campo per dare più spinta e il giovane cipriota poco depo segna il gol dell’1-1 che scuote un Torino fino a quel momento nullo).

TAMEZE 4: dà il via all’azione dell’1-0, peccato che il gol sia del Verona. Regala il pallone agli avversari su rimessa laterale e i gialloblù segnano: un errore incredibile. Forse si era dimenticato di non giocare più per l’Hellas.

ILIC 6: viene fischiato per tutta la partita dai suoi ex tifosi. In fase di possesso non riesce a far girare velocemente il pallone ma dà un buon aiuto alla squadra in fase di non possesso, riuscendo a recuperare diversi palloni.

RODRIGUEZ 5,5: Juric lo schiera ancora una volta come esterno di sinistra di centrocampo. Ma lo svizzero è praticamente nullo: non spinge, non si propone, non dà alcun contributo alla squadra in fase offensivo (st 11′ LAZARO 7: inizia a sinistra, poi si sposta a destra ed è suo il perfetto cross per la deviazione vincente di Savva che vale l’1-1. È sempre lui a dare il pallone a Pellegri nell’azione del 2-1. Spinge molto di più degli esterni che hanno iniziato la partita).

RICCI 6: si accende solamente a tratti ma dà comunque il suo contributo alla vittoria. Sull’1-1 sfiora anche il gol dopo un bell’inserimento ma Montipò riesce a mettere la mano e deviare in angolo la sua conclusione.

SANABRIA 5,5: in fase offensiva si vede poco ma nel finale aiuta molto la squadra in fase difensiva per proteggere la vittoria. Anche lui non era al meglio a causa della febbre avuta negli scorsi giorni.

ZAPATA 5: Juric lo ha recupero in extremis ma è evidente che il colombiano non sia al meglio. In campo praticamente non lo si vede, è statico, tocca pochissimi palloni e alla fine lascia il campo dolorante al fianco (st 10′ PELLEGRI 7: finalmente si è sbloccato. E lo ha fatto con un gol da centravanti di razza: protegge palla dal difensore si crea lo spazio per andare alla conclusione e batte Montipò regalando il 2-1 al Torino).

ALL. JURIC 7: il suo Torino è nullo per lunghi tratti, poi azzecca tutte le sostituzioni e la squadra ribalta il risultato. Mette in campo gli autori dei due gol, Savva e Pellegri, al posto di titolarissimi come Bellanova e Zapata, e indovina anche la mossa Lazaro sulla destra.

Zanos Savva
Zanos Savva
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-05-2024


34 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
RisToro
RisToro
15 giorni fa

Ma il 6,5 a Savic è per le due belle parate o alla fortuna sfacciata che ieri lo (e ci) ha assistito? Perchè un portiere di 2 metri che manca una palla alta di 40 cm buoni non credo si veda neanche tra i dilettanti. Idem un portiere che ribatte… Leggi il resto »

PaulinStantun
PaulinStantun
16 giorni fa

Io non voglio mai santificare nessuno (anche perchè poi ci si illude a vuoto e ci si becca sonore delusioni), ma il cambio di campo di DellaValle che ha innescato Lazaro e portato il secondo gol è una roba che in tutto il campionato praticamente non ricordo di aver visto… Leggi il resto »

Scimmionelli
16 giorni fa

Zerotreini, che cosa dite? Non vi sento bene!

esultanza-Pellegri-768x437-2981204891
MondoToro
16 giorni fa
Reply to  Scimmionelli

Ahahhahah ma dai su, costato oltre 10 milioni tra cartellino e ingaggio, ha fatto un gol inutile a campionato finito con una squadra di B. Per favore, dai…

James 75
James 75
15 giorni fa
Reply to  MondoToro

Ma perché perdi tempo a rispondergli? La vita è una non sprecare secondi con quell’essere strano

Savva e Pellegri ribaltano il risultato: il Toro sbanca Verona

Lazaro: “Voglio solo giocare e vincere: oggi abbiamo dimostrato spirito di squadra”