Probabile formazione Torino / Esordio da titolare per Gravillon che giocherà al posto di Djidji in difesa, in attacco torna titolare Radonjic

I riflettori al Via del Mare saranno puntati in particolare su un giocatore: Andreaw Gravillon. Il difensore francese, infatti giocherà per la prima volta da titolare da quando è arrivato al Torino. Ivan Juric ha deciso di puntare sul francese arrivato a gennaio dal Reims, in modo da concedere un turno di riposo a Koffi Djidji. E’ da qualche settimana che il tecnico croato coltiva questa idea ma contro il Bologna aveva poi deciso di dare fiducia alla stessa formazione che aveva giocato il derby, dando quindi l’opportunità di riscattare la sconfitta contro la Juventus.

Torino: Linetty preferito a Ricci

A completare la linea di difesa al fianco di Gravillon ci saranno poi Perr Schuurs e Alessandro Buongiorno (tra i pali confermato ovviamente Vanja Milinkovic-Savic). A centrocampo Karol Linetty vincerà il ballottaggio con Samuele Ricci: considerate le ultime buone prestazioni fornite dal polacco, Juric ha deciso di confermargli la fiducia, anche perché Samuele Ricci è da poco rientrato dal problema al polpaccio. Al fianco di Ricci ci sarà Ivan Ilic mentre sulla fascia sinistra sono in ballottaggio Mergim Vojvoda e Ricardo Rodriguez.

Passando all’attacco, la punta centrale sarà Antonio Sanabria ma la buona notizia è che in panchina si rivelerà Pietro Pellegri. Alle spalle del paraguaiano scelte quasi obbligate: con Nikola Vlasic e Yann Karamoh infortunati, toccherà a Namanja Radonjic e Aleksej Miranchuk.

La probabile formazione del Torino

Probabile formazione Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Gravillon, Schuurs, Buongiorno; Singo, Linetty, Ilic, Rodriguez; Miranchuk, Radonjic; Sanabria. A disp. Gemello, Fiorenza, Djidji, N’Guessan, Aina, Vojvoda, Ricci, Adopo, Gineitis, Seck, Pellegri. All. Juric
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Zima, Lazaro, Vieira, Vlasic, Karamoh

Andreaw Gravillon
Andreaw Gravillon
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 11-03-2023


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
1 anno fa

Vincere a Lecce non sara’ facile, soprattutto per l’assenza di Karamoh, ma provarci non costa nulla e meglio una sconfitta con onore che un pareggio-brodino. FVCG!

Cup
Cup
1 anno fa

Per restare nella scia della fecce, ci tocca per forza battere il Lecce!

ToroRiverforever
ToroRiverforever
1 anno fa
Reply to  Cup

Vinciamo uguale, e vaff.an.cu.lo a tutti. Forza Toro, forza nu!

Baroni: “Per noi col Toro è la partita perfetta”

Lecce-Torino, i convocati: torna Pellegri, Juric chiama anche Ciammaglichella