Wolverhampton, probabile formazione di Espírito Santo ai playoff di ritorno

Ruben Neves dal 1’, Cutrone scalpita: la probabile formazione dei Wolves

di Redazione - 29 Agosto 2019

Poche novità rispetto all’andata per il Wolverhampton: Espirito Santo potrebbe cambiare qualcosa a centrocampo ma la chiave è sulle fasce

All’andata aveva sorpreso il Toro sulle fasce, facendo “ballare” non poco sia De Silvestri che Ansaldi grazie alla velocità di Ruben Vinaigre e Traoré. Potrebbero esserci ancora loro dal primo minuto sulle corsie esterne del Wolverhampton, in un già collaudato 3-5-2 che rispetto a giovedì scorso subirà pochi scossoni. Qualcosa potrebbe cambiare, perché Espírito Santo potrebbe voler sorprendere il Toro, ancora una volta. E così il grande assente del match di andata, Ruben Neves, potrebbe essere schierato dal primo minuto in mezzo al campo.

Cutrone titolare?

A proposito di variazioni, chi spera di poter trovare un posto da titolare è Patrick Cutrone. L’attaccante ex Milan al Grande Torino è entrato in campo solo nel finale è scalpita per avere una chance dal primo minuto: se il tecnico dei Lupi dovesse sceglierlo a lasciargli il posto potrebbe essere Diogo Jota.

Wolverhampton (3-5-2): Rui Patricio; Vallejo, Coady, Boly; Traore, Dendoncker, Ruben Neves, Moutinho, Ruben Vinaigre; Raul Jimenez, Diogo Jota. A disp. Ruddy, Bennett, Jonny, Saiss, Gibbs-White, Cutrone, Pedro Neto, All. Espírito Santo.

più nuovi più vecchi
Notificami
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!
Utente
TorinoGranata (ex GD) contento ma non accontentista!

Ma li avranno almeno 11, loro, da schierare in campo? senza dover usare la lor primaver<?