Wolverhampton, probabile formazione di Espírito Santo ai playoff di ritorno

Ruben Neves dal 1’, Cutrone scalpita: la probabile formazione dei Wolves

di Redazione - 29 Agosto 2019

Poche novità rispetto all’andata per il Wolverhampton: Espirito Santo potrebbe cambiare qualcosa a centrocampo ma la chiave è sulle fasce

All’andata aveva sorpreso il Toro sulle fasce, facendo “ballare” non poco sia De Silvestri che Ansaldi grazie alla velocità di Ruben Vinaigre e Traoré. Potrebbero esserci ancora loro dal primo minuto sulle corsie esterne del Wolverhampton, in un già collaudato 3-5-2 che rispetto a giovedì scorso subirà pochi scossoni. Qualcosa potrebbe cambiare, perché Espírito Santo potrebbe voler sorprendere il Toro, ancora una volta. E così il grande assente del match di andata, Ruben Neves, potrebbe essere schierato dal primo minuto in mezzo al campo.

Cutrone titolare?

A proposito di variazioni, chi spera di poter trovare un posto da titolare è Patrick Cutrone. L’attaccante ex Milan al Grande Torino è entrato in campo solo nel finale è scalpita per avere una chance dal primo minuto: se il tecnico dei Lupi dovesse sceglierlo a lasciargli il posto potrebbe essere Diogo Jota.

Wolverhampton (3-5-2): Rui Patricio; Vallejo, Coady, Boly; Traore, Dendoncker, Ruben Neves, Moutinho, Ruben Vinaigre; Raul Jimenez, Diogo Jota. A disp. Ruddy, Bennett, Jonny, Saiss, Gibbs-White, Cutrone, Pedro Neto, All. Espírito Santo.

più nuovi più vecchi
Notificami
GD ( 0.3ini da non confondere con i delusi/arrabbiati)
Utente
GD ( 0.3ini da non confondere con i delusi/arrabbiati)

Ma li avranno almeno 11, loro, da schierare in campo? senza dover usare la lor primaver<?