D’Aversa: “Il Torino è da Europa League”

1
Roberto D'Aversa, head coach of Parma Calcio, gestures during the Serie A football match between Parma Calcio and Juventus FC. Juventus FC won 2-1 over Parma Calcio.

La conferenza stampa di Roberto D’Aversa alla vigilia della sfida dell’Olimpico Grande Torino contro i granata di Mazzarri

Vigilia di campionato per Torino e Parma che domani pomeriggio alle 15 scenderanno in campo per la sfida valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie A. I granata di mister Walter Mazzarri arrivano alla partita contro il Parma, forti del netto 4-1 rifilato alla Sampdoria domenica scorsa. Gli emiliani di mister Roberto D’Aversa invece vengono dallo 0-0 interno contro il Frosinone. Due stati di forma completamente differenti: il Toro sembra aver trovato le giuste motivazioni e la forza per poter ambire alle zone dell’Europa; mentre il Parma – dopo un inizio convincente – inizia a risentire delle energie e sembra non essere più brillante come ad inizio stagione. Proprio per questo mister D’Aversa nella conferenza stampa pre partita dichiara: “Arriviamo a questa partita difficile con il recupero di qualche giocatore importante, siamo quasi al completo. Considerando che Stulac è squalificato ma che ho disponibilità di scelta, mi tengo questo bel problema e i dubbi fino alla consegna della formazione”.

Torino-Parma, D’Aversa parla della possibile formazione

L’allenatore degli emiliani, Roberto D’Aversa dovrà fare a meno di Stulac – squalificato dopo il quinto giallo nella gara interna contro il Frosinone – e ha le idee abbastanza chiare con chi sostituirlo per la sfida contro i granata di sabato pomeriggio: “Sostituire Stulac? Le caratteristiche simili per ruolo le ha Scozzarella ma devo valutare tante situazioni, ci sono anche altri giocatori come Rigoni o Deiola con caratteristiche diverse”.

Poi prosegue con Inglese, in dubbio se partirà o no dal primo minuto: Inglese? Può partire dall’inizio anche se molto probabilmente non ha i 90 minuti nelle gambe, c’è da valutare un po’ tutto, poi per quanto riguarda l’autonomia uno pensa di non poter giocare tutta la partita ma magari subentrano l’orgoglio e tante situazioni che ti portano a giocare più o meno a livello di minutaggio”.

Torino-Parma, D’Aversa si aspetta un Toro fisico come contro la Sampdoria

Per la gara di sabato pomeriggio, mister D’Aversa non ha dubbi: il Torino di Mazzarri giocherà all’assalto mettendo molta forza fisica, come si è visto domenica scorsa contro la Samp a Marassi: “Il Torino ha un potenziale enorme, se analizzo le ultime partite ad esempio ha messo sotto a Genova la Sampdoria con una grandissima partita, è una squadra fisica che abbina qualità tecniche importanti come quelle di Iago Falque, Belotti e Baselli; sono simili all’Atalanta”.

“Possono raggiungere l’Europa League, sfruttano bene l’ampiezza del campo, dovremo essere bravi mentalmente a pensare che ci verranno addosso con forza fisica ed essere anche bravi tecnicamente a non sbagliare i primi appoggi”.

Please Login to comment
1 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
1 Comment authors
T Recent comment authors
  Iscriviti  
più nuovi più vecchi
Notificami
T
Utente
T

Sono curioso di vedere come andrà senza Meitè