Il capitano del Torino, Ricardo Rodriguez, ha commentato la sconfitta subita dalla squadra granata contro l’Atalanta

Ai microfoni di Torino Channel, Ricardo Rodriguez ha così commentato la sconfitta della squadra granata contro l’Atalanta: “Negli spogliatoi non abbiamo tanto parlato della partita, lo faremo domani. Abbiamo fatto una buona partita contro una squadra forte, oggi però siamo stati migliori noi ma abbiamo sbagliato alcune cose. Abbiamo giocato meglio dell’Atalanta. Adesso guardiamo avanti, lunedì c’è il Lecce, proviamo a vincere perché è una partita importante”.

Rodriguez: “La fascia da capitano? Una grande responsabilità”

Sui gol presi: “Quando prendi gol fine primo tempo e poi il secondo subito a inizio ripresa diventa difficile. Siamo riusciti a fare il 2-1 ma poi abbiamo commesso un altro errore e preso il 3-1”

Rodriguez ha poi parlato anche della fascia da capitano che porta al braccio: “La fascia da capitano? E’ una grande responsabilità. Cerco di fare il meglio perché penso che con la mia esperienza posso aiutare la squadra. Il cerchio prima della partita? Carico la squadra, non penso prima a cosa dire, ma ai compagni dico quello che penso in quel momento e questo credo che aiuti i compagni. Quando entro in campo voglio sempre fare le cose bene, non voglio sbagliare. Devo fare bene i passaggi, non devo sbagliare i contrasti, devo avere sempre la concertazione alta”.

Infine, sulla prossima partita: “Dobbiamo dimenticare subito questa sconfitta. Lunedì c’è il Lecce, loro vengono dalla B e vogliono fare punti ma contro di noi non è semplice”.

Ricardo Rodriguez
Ricardo Rodriguez
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-09-2022


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa
27 giorni fa

È vero. Abbiamo giocato meglio ma sono stati commessi errori da dilettanti e alla fine si pagano. Lì davanti poi siamo dei farfalloni, Sanabria poi sembra giochi a nascondino.

MondoToro
MondoToro
28 giorni fa

Mah, è stucchevole questo riferirsi ad una fantomatica prestazione quando torni con 3 pere, un palo, e un miracolo (nel vero senso visto il soggetto) del portiere nelle prime fasi della gara.
Non so, così a naso mi pare che non sia andata proprio come si vuol fare credere.

Juric: “Abbiamo perso per degli episodi. Mercato? Siamo pochi a centrocampo”

Infortunio per Ricci: l’esito degli esami strumentali