Sintesi e commento di Torino-Monza: il rigore di Sanabria vale tre punti pesantissimi, sorpasso a brianzoli, Lazio e Fiorentina

Per la sfida al Monza Juric conferma in attacco Okereke al fianco di Zapata mentre cambia qualcosa sulla fascia sinistra: Rodriguez torna in difesa, c’è Lazaro al posto di Masina. Senza Gineitis spazio a Linetty-Ricci dal 1′, Bellanova è regolarmente in campo dopo essere tornato non al massimo dalla Nazionale. Parte decisamente meglio il Toro, pericoloso dopo appena due minuti quanto l’uscita di Di Gregorio evita al Monza che Bellanova intercetti il pallone servito all’esterno dal Vlasic. Il Toro ha il pallino ma fa fatica a costruire azioni veramente pericolose. Ancora pericolosa la squadra di Juric al 18′ quando Izzo interviene su Zapata anticipando così l’attaccante sul suggerimento di Ricci. Il Monza si difende con ordine e si affaccia raramente dalle parti di Milinkovic: al 23′ ci prova Colpani dal limite ma Tameze devia in calcio d’angolo. La più grossa occasione del Monza arriva al 35′, quando Colpani prova il tiro a giro ma Ricci riesce a deviarla evitando il peggio. Nei successivi minuti i ritmi si abbassano e si va così al riposo sullo 0-0.

Secondo tempo

A cavallo tra 6′ e 7′ del secondo tempo due occasioni: prima Di Gregorio si supera sul colpo di testa di Di Gregorio, poi è Vlasic a mirare il secondo palo con la conclusione che non gira nel modo giustoAncora un’occasione all’8′ con Okereke che tutto solo si invola verso la porta del Monza e va alla conclusione, ancora Di Gregorio però evita il gol toccandola quel tanto che basta. Risponde il Monza al 13′ con il colpo di testa di Djuric che finisce di poco a lato. Al 17′ tocca a Sanabria, che prende il posto di Okereke. Ed è il paraguaiano a sbloccare la partita sette minuti più tardi. Trattenuta di Pessina ai danni di Ricci in area, Aurealiano fischia il calcio di rigore. Va sul dischetto Sanabria che batte Di Gregorio. Al 37′ doppio cambio per Juric: fuori Rodriguez e in campo Masina, fuori anche Tameze, dentro Lovato. Proprio quest’ultimo è protagonista nel finale di un episodio che fa infuriare la panchina del Monza, tutta in piedi, ma in realtà il difensore va nettamente sul pallone. Dopo cinque minuti di recupero fischia Aureliano ed esulta l’intero stadio. Seconda vittoria di fila.

Vanja Milinkovic-Savic
Vanja Milinkovic-Savic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-03-2024


10 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James71
20 giorni fa

Bravo appena entrato e subito il rigore decisivo (e i tifosi viola sanno bene che non è così scontato trasformarlo in gol 😁) per me con questo ti sei in parte riscattato della partita (proprio) contro la Fiore 🙂

frehley71
frehley71
20 giorni fa

Momentaneamente ottavo davanti a Lazio(1 partita in meno) e Fiorentina(2 partite in meno)… bene è la giornata dei commercialisti del sito… ricomincia il tormentone Europa!!! Cerchi Juric almeno di vincere il derby settimana prossima, contro una Juve non trascendentale, invece di abbassare tutte le volte i pantaloncini.

madde71
madde71
20 giorni fa
Reply to  frehley71

Loro lottano x la ciempions

madde71
madde71
20 giorni fa
Reply to  madde71

Vuoi mica che finiscano quarti?

Sangueblu
20 giorni fa
Reply to  frehley71

Già pronti e proiettati al Perdy, improvvisamente spartiti complotti, poteri forti e favoritismi in favore del Monza…

Last edited 20 giorni fa by Sangueblu
Charlie66
20 giorni fa
Reply to  Sangueblu

Direi che era ora! Ma siamo ancora in credito

James 75
James 75
20 giorni fa
Reply to  Charlie66

Charlie a te gli auguri li ho fatti su un’altro articolo

James 75
James 75
20 giorni fa
Reply to  frehley71

E già qualcuno ha delle partite in meno

James 75
James 75
20 giorni fa
Reply to  frehley71

Frehley… Madde71 e Sangueblu buona Pasqua

frehley71
frehley71
19 giorni fa
Reply to  James 75

Buona Pasqua

Torino-Monza 1-0: il tabellino

Torino, Sanabria: “Europa? Ci crediamo. Juric è fondamentale”